menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cambiano le regole i saldi inizieranno il 3 gennaio 2015

Quest'anno la stagione dei saldi inizierà sabato 3 gennaio. A stabilirlo è la regione Lombardia che ha accolto la richiesta delle associazioni di categoria per sostenere il comparto in questo momento di preoccupante contrazione dei consumi

I saldi in tutta le regione Lombardia inizieranno in anticipo e cioè il prossimo 3 gennaio 2015. La delibera della stessa regione, che ufficializza la data di inizio saldi, verrà presentata durante la seduta di Giunta di regione di  venerdì prossimo, 19 dicembre, e consentirà agli operatori di iniziare eccezionalmente le vendite di fine stagione da sabato 3 gennaio, anziché al primo giorno feriale antecedente l'Epifania, che, cadendo quest'anno nella giornata di lunedì 5 avrebbe privato gli esercenti delle potenzialità di vendita e di afflusso clienti propri del fine settimana.

"I saldi - sottolinea l'assessore regionale Parolini  - devono costituire una sana opportunità per il rilancio della domanda, senza che questo incida negativamente nel rapporto tra esercente e acquirente, che deve essere improntato al rispetto del quadro normativo   attualmente in vigore".

I commercianti, stabilisce la normativa, hanno l'obbligo di esporre, accanto al prodotto, il prezzo iniziale e la percentuale dello sconto o del ribasso applicato (è invece facoltativa l'indicazione del prezzo di vendita conseguente allo sconto o ribasso). I prodotti in saldo devono essere separati da quelli eventualmente posti in vendita a prezzo normale e, se ciò non è possibile, cartelli o altri mezzi devono fornire al consumatore informazioni inequivocabili e non ingannevoli; se il prodotto risulta difettoso, il consumatore può richiederne la sostituzione o il rimborso del prezzo pagato dietro presentazione dello scontrino, che occorre quindi conservare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento