Giovedì 31 ottobre due ore di sciopero generale per crisi industriali

Agitazione della categoria dei metalmeccanici, con assemblee nei luoghi di lavoro, proclamata dalle segreterie nazionali di Fim-Fiom-Uilm

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Le segreterie nazionali di Fim-Fiom-Uilm indicono per giovedì 31 ottobre due ore di sciopero generale della categoria dei metalmeccanici con assemblee nei luoghi di lavoro.

I metalmeccanici chiedono al Governo e alle imprese una svolta nelle politiche industriali per affrontare e dare soluzione ai circa 160 tavoli di crisi aziendali aperti al Ministero dello Sviluppo Economico. È necessario attivare politiche industriali e ammortizzatori sociali che accompagnino questa fase di transizione ecologica tutelando l'occupazione.

Folgorato mentre fa manutenzione: operaio finisce in ospedale

Tra gli investimenti, in un anno record per morti e infortuni sul lavoro, bisogna tornare a investire per una forte cultura condivisa sulla sicurezza. Il 20 novembre a Roma i segretari generali di Fim - Fiom - Uilm hanno convocato una grande assemblea nazionale delle delegate e dei delegati per rilanciare l’iniziativa su questi temi.

Fim, Fiom, Uilm
 

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento