menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Confcommercio: presentato "Wow che cultura", offrirà sconti nei musei del territorio

Nuovo tassello del progetto lanciato 11 mesi fa da Confcommercio Lecco

Dai vantaggi per lo shopping a quelli per visitare i musei del territorio e per prendere parte a iniziative culturali. A 11 mesi esatti dal lancio di "Wow Che Sconti", è arrivato il catalogo “Wow che cultura”. La presentazione si è svolta martedì 16 ottobre presso la sede di Confcommercio Lecco: al tavolo il presidente di Confcommercio Lecco, Antonio Peccati; il vicesindaco del Comune di Lecco, Francesca Bonacina;  l'assessore alla Cultura del Comune di Lecco e presidente del Sistema Bibliotecario del Territorio Lecchese, Simona Piazza; il consigliere della Provincia di Lecco con delega alla Cultura, Luigi Comi;  il coordinatore del Sistema Museale della Provincia di Lecco, Anna Ranzi

«Wow Che Cultura è il secondo tassello del progetto Wow Che Sconti, un ulteriore traguardo che conferma la bontà della strategia voluta dalla Giunta di Confcommercio Lecco - ha spiegato nel suo intervento il presidente di Confcommercio Lecco, Antonio Peccati - Undici mesi fa lanciavamo Wow Che Sconti, che nel frattempo ha già registrato la seconda edizione del catalogo di Lecco e che a luglio è "sbarcato" in provincia con il primo catalogo Wow Che Sconti per il Meratese e Casatese».

"Wow che sconti!": folla in piazza per la presentazione con Stefano De Martino 

Ma cos'è Wow Che Cultura? E' una risposta per valorizzare il sistema museale, una vetrina per i musei etnografici e storici, per quelli storico-artistici, del lavoro e naturalistico-scientifici. Oltre alle informazioni ci sono sconti per i musei che hanno un ingresso a pagamento e coupon sconto che riguardano Linee Lecco, Teka Edizioni, Galleria Melesi e l'Abbonamento Musei Lombardia Milano. Il catalogo verrà distribuito durante i principali appuntamenti culturali di Lecco e provincia e presso le biblioteche e i musei del territorio. A fianco di Confcommercio Lecco ci sono il Comune di Lecco, la Provincia e il Sistema Museale; main sponsor è Acel Energie.

«Il prossimo step, come dichiarato l'anno scorso, sarà sul fronte del turismo: l'obiettivo è di ampliare, per l'estate 2019, il progetto Wow promuovendo sconti sui mezzi, sulla navigazione e sui parcheggi per chi soggiorna a Lecco e in provincia - ha continuato il presidente Peccati - Wow Che Sconti è un progetto pensato e creato da Confcommercio Lecco. E' una iniziativa che nasce da lontano, dal progetto DigitaLecco, e che dimostra ancora una volta l'importanza di creare un network e di lavorare insieme ad altre realtà, pubbliche e private. Solo insieme e solo trovando soluzioni innovative possiamo promuovere lo shopping, la cultura e il turismo nel territorio, favorendone la crescita complessiva. Servono strategie e azioni concrete, in questi ambiti Confcommercio Lecco ha dimostrato di esserci. Per i propri associati e per il territorio nel suo complesso».

"Wow che sconti", presentato il progetto di Confcommercio Lecco

Quindi sono intervenuti gli assessori Bonacina e Piazza, per rimarcare la collaborazione con Confcommercio Lecco e la volontà di «fare un ulteriore passo in avanti per la promozione turistico-culturale cittadina». Il consigliere Comi e il coordinatore Ranzi hanno evidenziato come Wow Che Cultura rappresenti «una occasione per conoscere e valorizzare i musei del territorio che spesso restano sconosciuti anche ai lecchesi».

"Wow Che Sconti", grazie a una soluzione di marketing multicanale (catalogo coupon, card sconti, App, monitor, sito e social), consente di utilizzare sconti continuativi, coupon digitali e cartacei per fare acquisti e vivere il tempo libero. Grazie a "Wow Che Sconti" cittadini, clienti e turisti possono usufruire di vantaggi con la Wow card e di sconti-coupon con un catalogo dedicato e con la App di Wow. Il progetto Wow aderisce al circuito Premium City: il consulente responsabile del progetto Wow è Euro Sereni. Le informazioni principali si trovano sul sito www.wowchesconti.it; al progetto fanno riferimento anche la App "Wow Che Sconti" e le pagine Facebook e Instagram Wow Che Sconti.  La card Wow può essere acquistata in edicola, da sola o insieme al catalogo sconti in un elegante Wow Box.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento