rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Economia Bulciago / Via Briantea, 83

Caso Sicor-Teva in Regione, Rizzoli e Guidesi: «Confermata la chiusura, a disposizione per il ricollocamento dei lavoratori»

All'ordine del giorno la delicata situazione dello stabilimento di Bulciago, in provincia di Lecco

Si è tenuta oggi, venerdì 26, la riunione tra Regione Lombardia, rappresentata dagli assessori Melania Rizzoli (Formazione e Lavoro) e Guido Guidesi (Sviluppo economico) e i rappresentanti dell'azienda Sicor-Teva. All'ordine del giorno la delicata situazione dello stabilimento di Bulciago, in provincia di Lecco, all'interno del quale lavorano 109 dipendenti.

«A disposizione per il ricollocamento»

«La proprietà – hanno spiegato Rizzoli e Guidesi - ha confermato la volontà di chiudere la sede lecchese. Come Regione Lombardia ci siamo messi a disposizione, con gli strumenti necessari, per accompagnare l'ingresso di possibili investitori e il ricollocamento dei dipendenti. L'azienda ha manifestato interesse a valutare tutte le opportunità che riusciremo a mettere in campo per la salvaguardia del sito produttivo e, in prospettiva, dei lavoratori coinvolti. Abbiamo chiesto al Gruppo di avere continui aggiornamenti rispetto agli sviluppi della situazione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Sicor-Teva in Regione, Rizzoli e Guidesi: «Confermata la chiusura, a disposizione per il ricollocamento dei lavoratori»

LeccoToday è in caricamento