menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il successo del "Mercato agricolo" di Ballabio

Il Mercato agricolo di Ballabio è partito con il piede giusto, riscontrando un notevole successo di pubblico e di consensi.

Dopo il successo dell’inaugurazione del mercato agricolo, si è riscontrato l'aumento del numero dei turisti e dei clienti locali che si recano ogni domenica al Mercato di Ballabio per acquistare frutta e verdura freschissima, formaggi, salumi, vino, yogurt, miele, marmellate e pane appena sfornato, tutti prodotti tipici rigorosamente locali e a km zero: ottimi per una sana colazione, merende e pic-nic prelibati.

L'evento è stato fortemente voluto dall'Amministrazione Comunaledi Ballabio, è gestito in collaborazione da Associazione Provinciale Allevatori, Coldiretti e Consorzio Terrealte ed è aperto tutte le domeniche dalle ore 9 alle 18.

In sintonia con il tema “nutrire il pianeta” e con l’iniziativa Lecco Food System, nell’ambito di Eco Smart Land /Lecco verso e oltre EXPO 2015, promosso dalla Camera di Commercio, il Mercato Agricolo di Ballabio presenta per il mese di luglio un ricco programma a partire da domenica 6 luglio  con : "Impariamo a conoscere l’orto: dai il suo nome ad ogni piantina”, gioco per piccoli e no.

In pratica si tratta di riconoscere oltre 30 fra ortaggi e piante aromatiche che stanno crescendo di domenica in domenica nello stesso mercato, prima i  i piselli e le patate, dopo la rucola, l’insalata misticanza ed infine l'origano.

Maria Anghileri dell'agriturismo Ronco di Garlate, presidente del Consorzio Terrealte, è fra i protagonisti del nuovo mercato agricolo alle porte della Valsassina.

Dalle 18 aziende iscritte nel 2003 si è giunti alle attuali 32,  numeri del consorzio che raggruppa realtà del mondo agroalimentare della provincia di Lecco, che si pone come obiettivo la valorizzazione del patrimonio agricolo.

"Il nostro compito in questi anni- spiega Francesca Comi dell'agriturismo Bonpra di Vendrogno -  è stato quello di dare una formazione culturale agli studenti attraverso il progetto "Fattoria Didattica".

Ecco il programma del mese di luglio:

6 luglio: Impariamo a conoscere l’orto: “dai il suo nome ad ogni piantina” gioco per piccoli e no; si tratta di riconoscere oltre 30 fra ortaggi e piante aromatiche che stanno crescendo di domenica in domenica (sono nati i piselli e le patate! Ora semineremo la rucola, l’insalata misticanza e trapianteremo le piantine di origano).

13 luglio: ore9,00 storia degli stracchini e delle antiche casere di Ballabio;  ore 11,30 al Pian dei Resinelli: parteciperemo con uno stand all’evento finale del Tour delle Grigne con la presentazione delle aziende e degustazione dei prodotti del Mercato agricolo di Ballabio.

20 luglio: Scopri il tartufo! Programma dell’Associazione Tartufailariani - distribuzione depliant sui tartufi. Ore 11:00 -12:00 Aperitivo con crostini al tartufo. ORE 15:00 - 15:30  e 16:00 dimostrazione ricerca tartufi. Alle ore 16:30 DIMMI QUANTO PESO -  Dedicato ai bambini che dovranno indovinare il peso di alcuni tartufi messi in palio chi si avvicina di più al peso giusto vince il tartufo .

27 luglio: mostra fotografica del libro: Saluti da Morterone

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento