menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le sedi Cgil e Cisl di Lecco

Le sedi Cgil e Cisl di Lecco

Taglio ai patronati, anche l'Inps è preoccupato

Sono migliaia i cittadini lecchesi che tutti gli anni si presentano presso i patronati della provincia di Lecco, Acli, Cgil, Cisl, Uil che prestano i loro servizi gratuitamente.

I servizi che prestano gratuitamente i patronati della provincia di Lecco Acli, Cgil, Cisl, Uil vengono usufruiti annualmente da migliaia di lecchesi. Ora però detti patronati sono preoccupati per i tagli previsti dalla nella Legge di Stabilità del Governo Renzi e per questo nel fine settimana sono scesi in piazza Garibaldi a Lecco per dire no a questi tagli.

Le riduzioni delle risorse destinate a pagare le prestazioni erogate dai patronati sono del 35% circa e c'è il concreto rischio che senza la consulenza e l’aiuto dei patronati le esigenze dei cittadini resteranno senza risposta o nel migliore dei casi subiranno grandi ritardi.

Su 100 pratiche sbrigate del patronato (come la posizione assicurativa Inps, assegni famigliari, rapporti con istituti i previdenziali) 85 sono adempiute dagli uffici patronali. Nel 2013, sempre nell'intera provincia di Lecco, sono state 70 mila le pratiche consegnate all'Inps.

Francesco Di Gaetano Presidente del Comitato Inps Lecco commenta così: "Il Comitato provinciale Inps di Lecco, si è recentemente riunito per valutare le ripercussioni che deriveranno dal taglio degli stanziamenti ai patronati, previsti all'interno della legge di stabilità 2015, ed avendone valutato i contenuti del provvedimento, con le ricadute negative che comporterebbe per l'Istituto previdenziale in termini organizzativi, prevede degli inevitabili e insostenibili disagi per i cittadini e in particolare per le fasce sociali più deboli"

In questi giorni i patronati stanno raccogliendo le firme contro il taglio al finanziamento dei patronati perchè il prossimo 20 novembre la Legge di stabilità sarà discussa in Parlamento la sua approvazione al Paramento.

A questo punto non è detto che i patronati nazionali decidano la chiusura di tutti gli uffici per alcuni giorni, per far capire realmente cosa significa il taglio dei loro servizi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento