menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palestra di arrampicata, ludoteca e gelateria: Ballabio decide il futuro del "Ventaglio"

Illustrato in commissione il progetto: «Ereditata una struttura problematica», spiega Simonetti

Il futuro del Ventaglio dei sapori di Ballabio è stato illustrato durante la Commissione consiliare della scorsa setimana: l'assessore al Territorio del Comune, Stefano Simonetti, ha prospettato la soluzione, ritenuta interessante dalle minoranze.

Innanzitutto, viene confermata la presenza del mercato agricolo, che verrà razionalizzata offrendo nuovi spazi ad altre attività compatibili con la vocazione del Centro polifunzionale. Oltre alla attuale sala convegni, il Ventaglio conterrà una palestra di arrampicata, caldeggiata dal Cai e che verrà realizzata a breve nella parte posteriore, una ludoteca, e una gelateria-pasticceria, attività commerciale che verrà assegnata, tramite apposito bando, a chi si farà carico di ottemperare ad alcune necessità di gestione della struttura.

«Ci siamo trovati in eredità - spiega Simonetti - una struttura problematica, che per la collettività attualmente rappresenta dei costi superiori ai benefici che fornisce. La possibilità di riequilibrare questa sproporzione è nell'affidarla parzialmente a un privato che vi svolga una propria iniziativa commerciale, provvedendo nel contempo a far fronte a manutenzioni e attività ordinarie che ne garantiscano il buon funzionamento».

«Nello specifico - prosegue l'assessore - l'iniziativa commerciale in questione sarà una gelateria- pasticceria, attività che manca in paese, non certo un bar, visto che a Ballabio ce ne sono a sufficienza, anche se questo figurava erroneamente sui primi documenti tecnici poi corretti. Su grande richiesta, si prevede anche la realizzazione della ludoteca per i bambini. Il gestore della pasticceria-gelateria corrisponderà una cifra ritenuta ragionevole dall'amministrazione, e potrà contare sulla numerosa potenziale clientela richiamata dalle varie strutture sportive presenti in loco, sul vantaggio di un ampio parcheggio gratuito, sulla posizione di transito data dalla vicinanza della strada provinciale. Questa soluzione è stata giudicata interessante dalle minoranze che hanno formulato l'ipotesi che la struttura possa venire gestita da un'associazione di Ballabio. A breve verrà convocata una nuova seduta della commissione per presentare il capitolato».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento