Emergenza Covid-19: l'azienda meratese LaErre converte parte della produzione

LaErre, azienda leader nella produzione di flight case custom made, amplia la propria offerta introducendo nella propria linea le pareti divisorie in plexiglas utili per la ripresa di diverse attività.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

L’emergenza sanitaria che ha coinvolto tutto il mondo ha, infatti, spinto molte aziende a cercare strade alternative a osare per poter sopravvivere. Una tra queste è laErre, realtà sita nel cuore verde della Brianza che da vent’anni crea e realizza bauli custom made destinati a diversi mercati come l’arredamento, il racing, l’equitazione e lo spettacolo. Questi ultimi tre settori, a causa del Coronavirus, si sono completamente fermati e non si sa ancora quando e come potranno ripartire. Le conseguenze di questo “blocco” sono pesanti e hanno messo in seria difficoltà l’azienda. Da qui l’idea di creare un prodotto diverso, un prodotto “utile” alla ripresa di diverse attività che permetta di mantenere operativa laErre garantendo un posto di lavoro a tutto il team. “laErre non è solo un brand o un prodotto, ma è una storia italiana fatta di passione, entusiasmo e persone che credono nel lavoro di squadra. È proprio per rispetto verso queste persone, che giorno dopo giorno hanno reso possibile il successo de laErre, che ho deciso di provarci e di convertire parte della produzione nella realizzazione di pareti divisorie in plexiglas destinate a ristoranti, negozi, bar etc. Una decisione presa in corsa, possiamo dire dall’oggi al domani. Nel giro di sole 24 ore siamo diventati operativi e gli ordini stanno già arrivando” dichiara Riccardo Redaelli, titolare dell’azienda. Come per la produzione dei bauli, anche le pareti divisorie saranno interamente realizzate in Italia e precisamente in Lombardia, dove ha sede l’azienda con la peculiarità che ognuna di essa potrà essere personalizzata sulla base delle singole richieste del cliente. La produzione dei flight case resta comunque attiva. “Al momento siamo focalizzati sullo sviluppo e la messa a punto di nuove tipologie come ad esempio i bauli per il trasporto in tutta sicurezza di strumentazione medicale, bauli per l’organizzazione, il trasporto e la movimentazione di materiale industriale e infine i bauli dedicati al mondo del vino e del caffè come il Wine Case, una vera e propria cantina su due ruote e il Bar Coffee Case un’esclusiva postazione bar mobile” conclude Riccardo Redaelli. Le divisorie firmate laErre possono essere acquistate online sul sito divisorie.com

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento