Al Lavello va in scena Arteatro, cultura e passione letteraria in riva all'Adda

Il monastero di Santa Maria del Lavello, a Calolziocorte, ospiterà nei prossimi giorni il Festival Arteatro.

Arte, musica, letteratura e poesia si incontrano sulle rive dell’Adda. Torna infatti al Lavello - per la dodicesima edizione - il "Piccolo Festival delle Arti teatrali a Calolziocorte e in Valle San Martino".

Da venerdì 24 a giovedì 30 agosto sarà un susseguirsi di serate e appuntamenti culturali da non perdere, pensati e diretti dal regista e autore calolziese Paolo D’Anna, tra conferme e novità. Artisti emergenti e già affermati dialogheranno con il pubblico presentando romanzi e poesie nella suggestiva cornice del monastero di Santa Maria del Lavello. Un pensiero speciale sarà rivolto ancora una volta al ricordo di Ettore Mangili, compianto commerciante, ex assessore e uomo di cultura calolziese, uno degli ideatori di Arteatro.

Il programma e i protagonisti

Il chiostro minore ospiterà la serata d’esordio, venerdì 24 alle 21, con un “caffè letterario” dedicato alla presentazione del romanzo Angelina, scritto da Paolo D’Anna. Dopo l’introduzione di Nevio Lo Martire, presidente della Fondazione Lavello, sarà Gianfranco Scotti a conversare con l’autore. Subito dopo verrà proiettato il video della pièce teatrale “Le Lavandaie del Fosso Grande” con Marco Yanez Viganò, Marta Galimberti, Laura Guarreschi ed Elisa Ghisleni. Nell’occasione verrà inoltre aperta, nella Sala Volta, la mostra “Personaggi e storie” con i disegni di Emanuele Iob ispirati proprio al libro Angelina. Sarà poi possibile visitare l’esposizione di Iob da sabato 25 a giovedì 30 tutti i giorni dalle 15.30 alle 18.

Una partenza sprint dunque, seguita da altre proposte di grande interesse. Domenica 26 si inizierà già alle 17.30 con la presentazione del romanzo di Marina Catalano “Oltre le palme i pensieri del mare”. Elisa Larese introdurrà il “caffè letterario” pomeridiano dialogando con l’autrice.

Il ricordo di Ettore, tra pensieri e poesie

Giovedì 30 alle 21 uno dei momenti più sentiti e più coinvolgenti con la serata in memoria di Mangili, “Ciao Ettore, il ricordo”, tra pensieri e poesie. Al Lavello saliranno infatti in cattedra tre poeti: Fabrizio Bregoli, Lina Salvi e Valentino Riva, con i quali dialogheranno Paolo D’Anna e il giornalista Christian Dozio. Un momento che sarà impreziosito anche dalla consegna del Premio Arteatro 2018 al “Campiello Giovani” Mattia Conti per il romanzo “Di sangue e di ghiaccio”. Ad introdurre la premiazione conversando con lo scrittore interverrà Salvatore De Gennaro, apprezzato cantante già protagonista di importanti spettacoli di musica e teatro andati in scena in Valle San Martino e non solo, dal Teatro di Eduardo a Charles Trenet - Douce France, e tanti altri. Molti ingredienti e tanti volti, dunque, per una kermesse culturale che richiamerà pubblico dall’intero territorio lecchese. Tutti gli eventi sono a ingresso libero.

Le dichiarazioni del direttore artistico Paolo D'Anna

«Il Festival Arteatro è diventato ormai un appuntamento fisso per numerosi cittadini di Calolzio e della provincia lecchese - conferma Paolo D’Anna - Un ringraziamento va a tutti gli artisti che collaborano e ai nostri sostenitori, a partire dall’Amministrazione comunale di Calolziocorte e dalla Fondazione di Santa Maria del Lavello. Sono 12 anni che lavoriamo a questo progetto con il quale vogliamo valorizzare autori e proposte culturali del territorio, dedicando il giusto approfondimento e confronto su opere artistiche e testi, e ci fa piacere vedere l’apprezzamento del pubblico. La serata dedicata a Ettore è quella alla quale tengo di più anche perché, oltre ad essere stato un caro amico, Ettore fu tra i primi a credere in Arteatro. In ogni edizione attribuiamo un premio a un artista del territorio. Questa volta la scelta è caduta su Mattia Conti - incalza il direttore artistico del festival - Stiamo lavorando da oltre un mese ad Arteteatro e speriamo che anche questa volta il pubblico partecipi numeroso apprezzando le nostro proposte culturali. Vi aspettiamo».

Nelle foto sotto, insieme alla locandina della manifestazione, i volti di alcuni dei protagonisti di Arteatro 2018. Da sinistra: Valentino Riva, Laura Guarreschi, Salvatore De Gennaro, Marta Galimberti e il regista Paolo D'Anna.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Parole al vento

    • dal 20 al 21 marzo 2021
    • Il Giardino delle idee di Rosaria

I più visti

  • Mostre 2020 a Lecco: il calendario integrale

    • dal 10 dicembre 2019 al 31 marzo 2021
    • Varie
  • Capolavoro per Lecco

    • dal 5 dicembre 2020 al 6 aprile 2021
    • Palazzo delle Paure
  • Duathlon Sprint di Barzanò

    • solo oggi
    • 28 febbraio 2021
    • Circuito cittadino
  • Merateneo - Ciclo conferenze primavera 2021

    • Gratis
    • dal 19 febbraio al 14 maggio 2021
    • online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    LeccoToday è in caricamento