Andrea Scanzi in "Il sogno di un'Italia"

Vent'anni senza mai andare a tempo: questo il sottotitolo, emblematico, dello spettacolo "Il sogno di un'Italia" che andrà in scena martedì 26 gennaio al Teatro della società di Lecco.

Per Andrea scanzi e Giulio Casale i vent'anni dal 1984 al 2004 sono i due decenni che avrebbero potuto cambiare il Belpaese, e non lo hanno  cambiato: parzialmente ispirato al libro “Non è tempo per noi” di Scanzi. “Il sogno di un’Italia” è il ritratto di un paese attraverso storie, istantanee e canzoni. Sul palco sfilano miti e maestri, figure indelebili ed eroi quasi loro malgrado: Falcone, Borsellino, Mario Monicelli, dalla promessa fatta e non mantenuta ad Antonino Caponnetto fino al Pantheon di fratelli maggiori che se ne sono andati troppo presto: Massimo Troisi, Ayrton Senna, Marco Pantani, in una Italia in cui fin troppo spesso l'anomalia è regola e la norma sembra essere diventata l'eccezione.

Lo spettacolo inizierà alle ore 21 e promette il tutto esaurito: sono pochissimi, infatti, i posti rimasti liberi e ancora acquistabili alla biglietteria online.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Merateneo - Ciclo conferenze primavera 2021

    • Gratis
    • dal 19 febbraio al 14 maggio 2021
    • online
  • Corso di storia dell'arte "L'Ottocento italiano"

    • dal 11 febbraio al 6 maggio 2021
    • Zoom
  • Villa Monastero: calendario mostre e iniziative culturali 2021

    • dal 10 marzo al 31 dicembre 2021
    • Villa Monastero
  • Incontri aperti per il futuro di Galbiate

    • Gratis
    • dal 13 aprile al 18 maggio 2021
    • Incontri online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    LeccoToday è in caricamento