Tre incontri sulla vita e sull'opera dell'abate Stoppani

Tre incontri per conoscere meglio la vita e le opere di Antonio Stoppani, abate, geologo e patriota lecchese: questo il ciclo di conferenze pubbliche organizzato da Appello per Lecco, già impegnata nel restauro del monumento all'autore del Bel Paese.

In tre serate, il 15, il 22 e il 29 aprile, saranno presentati sei aspetti dell'opera di Stoppani: mercoledì 15 si comincia alla sede di Confindustria di via Caprera, dove Tiziana Rota, Presidente dell'associazione Amici dei musei del territorio lecchese, che spiegherà il legame fra l'abate e l'arte nella conferenza dal titolo "La figura di Antonio Stoppani nell'arte di Michele Vedani", seguita da "Sugli itinerari geologici e naturalistici di Stoppani" a cura di Annibale Rota, ex presidente del Cai di Lecco, che illustrerà una selezione di itinerari geologici e paleontologici legati all'attività di ricerca svolta dal prelato.

Mercoledì 22, a palazzo Falck, si parlerà del rapporto tra l'abate e la cultura universale: la prima conferenza, "Antonio Stoppani tra scienza, divulgazione e museologia", sarà a cura del medievalista Gian Luigi Daccò, che offrirà un excursus sull'impegno dello studioso per connettere ricerca, didattica e divulgazione, per poi lasciare spazio a "Una scienza per tutti: la geologia come consapevolezza", in cui Fabio Stoppani, presidente del Centro studi dedicato all'opera dell'abate, parlerà del ruolo di Stoppani quale fondatore della geologia in Italia.

L'ultimo appuntamento, mercoledì 29 aprile a palazzo delle Paure, sarà dedicato alla scienza: Fabio Stoppani, in "Alla scoperta dei petroli d'Italia", racconterà il ruolo di primo piano del geologo nello studio e nella mappatura delle risorse petrolifere italiane, mentre Samuele Francesco Tadini del Centro internazionale di studi rosminiani spiegherà il rapporto fra il pensiero di Stoppani e il "sistema della verità" rosminiano, nella conferenza "Antonio Rosmini e l'unità delle scienze".

Tutte e tre le serate inizieranno alle ore 18, e al termine di ognuna seguirà un buffet offerto dall'associazione Appello per Lecco. La partecipazione è libera e gratuita.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Mostre 2020 a Lecco: il calendario integrale

    • dal 10 dicembre 2019 al 31 marzo 2021
    • Varie
  • Capolavoro per Lecco

    • dal 5 dicembre 2020 al 6 aprile 2021
    • Palazzo delle Paure
  • Merateneo - Ciclo conferenze primavera 2021

    • Gratis
    • dal 19 febbraio al 14 maggio 2021
    • online
  • Corso di storia dell'arte "L'Ottocento italiano"

    • dal 11 febbraio al 6 maggio 2021
    • Zoom
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    LeccoToday è in caricamento