Apre (in anteprima) "Fiore cucina in Libertà": porta un libro

Il 21 marzo, ore 12-18, apre le porte alla cittadinanza, in anteprima, "Fiore cucina in Libertà", ex-Wall Street, bene confiscato alla 'Ndrangheta e restituito ai cittadini di Lecco.

In occasione della XXII Giornata dell'impegno e della memoria delle vittime innocenti delle mafie sarà possibile vedere - con qualche giorno di anticipo rispetto alla riapertura ufficiale (31 marzo, ndr) - il locale, respirarne l'aria di "rinnovamento", assistere alla lettura di alcuni nomi di vittime e partecipare a "Porta un Libro", iniziativa per "condividere" un libro, vecchio o nuovo, da lasciare in pizzeria, da condividere con i futuri clienti.

«Il 21 marzo facciamo una tappa intermedia verso la riapertura: a mezzogiorno un'azione per ricordare le vittime innocenti della mafia, a seguire il coinvolgimento dei cittadini di Lecco al progetto stesso. Lì non è mai entrato un libro: sarà un oggetto importante di trasformazione del luogo, invito i lecchesi a portare un volume a loro caro», ha detto Thomas Emmeneger de "La Fabbrica di Olinda", associazione capofila della gestione.

Fiore cartolina LIBRO Retro-2

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Inaugurazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Mostre 2020 a Lecco: il calendario integrale

    • dal 10 dicembre 2019 al 31 marzo 2021
    • Varie
  • Capolavoro per Lecco

    • dal 5 dicembre 2020 al 6 aprile 2021
    • Palazzo delle Paure
  • Merateneo - Ciclo conferenze primavera 2021

    • Gratis
    • dal 19 febbraio al 14 maggio 2021
    • online
  • Corso di storia dell'arte "L'Ottocento italiano"

    • dal 11 febbraio al 6 maggio 2021
    • Zoom
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    LeccoToday è in caricamento