menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lecco: si firma l'accordo sul nuovo welfare, c'è anche Maroni

Il convegno è in programma - in via dell'Eremo - alle ore 9.30 di sabato 11 giugno

"Costruiamo insieme un nuovo welfare". Il titolo - questo - del convegno organizzato dalla Direzione dell'ATS della Brianza, in programma, sabato 11 giugno, presso la sede dell'ASST di Lecco, alla presenza di Roberto Maroni, presidente di Regione Lombardia.

L'ATS della Brianza - insieme ad Enti Locali, Erogatori, Associazioni, Mondo del Volontariato - firmerà un Accordo Territoriale come impegno "a lavorare insieme per far evolvere il sistema dei servizi in modo sempre più adeguato alle necessità dei cittadini così come definito dalla Legge 23/2015".

«Sarà un importante momento di confronto e sigleremo un impegno a lavorare in rete per il benessere del nostro territorio. Gli incontri con i referenti dell'Offerta Socio-Sanitaria Integrata, organizzati dalla nostra Agenzia, hanno fatto chiaramente emergere che i soggetti presenti ai tavoli sono pronti ad essere coinvolti nella nuova programmazione dei servizi sanitari e sociosanitari locali, ed è per questo che è nata l'idea di proporre a tutti gli stakeholder un Accordo Territoriale, redatto dai dipendenti dell'ATS, che servirà per stringere un patto con tutti i portatori di interesse che si impegneranno a lavorate con l'Agenzia di Tutela della Salute per costruire il nuovo welfare», spiega Massimo Giupponi, direttore generale ATS della Brianza.

L'incontro - presso l'aula magna di via dell'Eremo - ha inizio alle ore 9.30.

La locandina del convegno: clicca qui.

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento