Nuovo centro di raccolta rifiuti per Ballabio: incontro pubblico

  • Dove
    Via Giuseppe Mazzini
    Ballabio
  • Quando
    Dal 25/09/2018 al 25/09/2018
    ore 20.15
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

L’amministrazione comunale di Ballabio intende risolvere definitivamente l'annosa questione dell’attuale area di raccolta differenziata dei rifiuti urbani, oggi già parzialmente chiusa in seguito a un recente crollo, e comunque da sempre di evidente pericolosità per potenziali frane e distacchi. Il paese avrà un nuovo Centro di raccolta rifiuti, moderno, efficiente e, soprattutto "fuori tiro" dai massi che incombono sull'area attuale e che, anche in anni recenti, sono piombati al di sotto, fortunatamente in un giorno di chiusura. Intanto si parte con una soluzione provvisoria, che verrà illustrata ai cittadini martedì 25 settembre, in un incontro pubblico.

Facendo seguito alla perizia geologica acquisita dal Comune, che conferma la pericolosità del sito, e alla seguente comunicazione pervenuta da Regione Lombardia, la quale auspica una diversa collocazione del Centro di raccolta e della attigua pista ciclabile, l’amministrazione comunale ha individuato una area sicura dove posizionare la struttura ecologica.

Il sindaco Alessandra Consonni, di concerto con l'assessore alle Politiche ambientali, l'ex presidente della Provincia di Lecco Stefano Simonetti, ha già avviato il meccanismo che, a  breve, manderà in pensione la vecchia e inquietante discarica. Appena presa conoscenza delle  ultime relazioni tecniche, sindaco e assessori si sono subito attivati per individuare la  collocazione alternativa, perfezionare l’acquisizione della nuova area e pianificare le procedure di progettazione e realizzazione del nuovo Centro.

Il futuro Centro sorgerà in un'area, attualmente solo in parte utilizzata come parcheggio di alcuni camper, nei pressi dell'attuale: una breve distanza ma sufficiente a mettere al 
riparo la struttura da ogni rischio di caduta massi. Lo spostamento offrirà da subito alcuni immediati vantaggi: la massima sicurezza, l'opportunità di usufruire di un'area più spaziosa, la possibilità per i veicoli degli utenti di compiere il giro completo senza ulteriori manovre di inversione della marcia. Ai cittadini sarà comunque richiesto di adattarsi alle soluzioni provvisorie che accompagneranno l'iter dei lavori gestite da Silea.

I primi dettagli dell'operazione verranno illustrati in un incontro con i cittadini in calendario martedì 25 settembre, alle ore 20,45, nella sala consiliare, alla presenza di sindaco, assessori e tecnici di Silea.

"La decisione di rompere ogni indugio e risolvere una volta per tutte la questione discarica - spiega Stefano Simonetti - fa seguito a perizie tecniche e ancor più recenti valutazioni della Regione Lombardia, nonché al sopralluogo eseguito nel mese di agosto 2018 con dirigenti della Provincia e tecnici di Silea. La sicurezza dei cittadini di Ballabio prima di tutto. Il Comune, impegnato in uno sforzo notevole per offrire al paese un servizio migliore e più sicuro, chiede ai cittadini di buona volontà di affrontare assieme e in spirito costruttivo gli eventuali disagi che dovessero verificarsi in questa fase, guardando avanti con spirito di collaborazione e senso di civismo. D'altro canto l'ipotesi di spostamento temporaneo e di realizzazione del nuovo centro di raccolta è già stata presentata in commissione consiliare Territorio e Ambiente, che ha approvato all'unanimità, rendendosi ben conto della necessità di risolvere questo problema". 

"La nostra amministrazione è già impegnata - commenta Alessandra Consonni - in diverse opere e lavori pubblici. Nonostante ciò non potevamo nascondere anche noi la testa sotto la sabbia di fronte ad una situazione come quella dell'attuale Centro di raccolta. Alcuni cittadini mi hanno chiesto, dato l'impegno, anche economico, non indifferente se saremo in grado di mantenere ancora e per tutti i 5 anni del nostro mandato la promessa fatta il giorno del nostro insediamento: mi sento di poter rinnovare la parola data, cioè che mai e poi mai, neppure di fronte a questa emergenza, ritoccheremo tasse e tariffe comunali".

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Gli eventi di ottobre alla Libreria Volante

    • Gratis
    • dal 6 al 27 ottobre 2018
    • Libreria Volante

I più visti

  • Valsassina, la valle dei formaggi

    • dal 14 luglio al 24 dicembre 2018
    • Alta Valsassina
  • Tornano "I weekend dei sapori d'autunno"

    • dal 15 settembre al 25 novembre 2018
  • Sapori d'Autunno in Valvarrone

    • dal 15 settembre al 25 novembre 2018
    • Valvarrone
  • Lecco Città dei Promessi Sposi

    • dal 12 ottobre al 10 novembre 2018
Torna su
LeccoToday è in caricamento