Festa della donna, a Lecco occhi puntati sulle spose bambine

Un uno spettacolo teatrale in Bangladesh per sensibilizzare contro il fenomeno delle spose bambine (foto Girlsnotbrides.org)

Un incontro di confronto e approfondimento sul problema delle spose bambine che affligge il Bangladesh, sulla scia della mostra "Game over" inaugurata ieri 5 marzo nella hall di Confcommercio Lecco.

È questa l'iniziativa che il Comune di Lecco propone in occasione della Giornata internazionale della donna, in collaborazione con il Coe, Terziario donna Lecco e Galleria Melesi.

Alle 15 di martedì 10 marzo, nella sala consiliare di palazzo Bovara, interverranno Alfredo Marelli, Presidente del Consiglio comunale, Anna Maria Corti, Presidente Terziario donna Lecco, Sara Munari, curatrice della mostra a palazzo Falck, Pietro Mariani, responsabile progetti Coe Bangladesh e Francesca Bonacina, Assessore comunale alle pari opportunità, per un momento di confronto e riflessione su un problema che, denunciato ormai da anni, sembra non trovare una soluzione.

«Si tratta di un'occasione da non perdere per riflettere su di una problematica che riguarda la donna in una condizione di particolare fragilità e delicatezza come quella dell'infanzia - commenta l'Assessore Bonacina - grazie al contributo e all'esperienza di chi ha incrociato il suo sguardo con quello di tante ragazze e tante bambine».

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Mostre 2020 a Lecco: il calendario integrale

    • dal 10 dicembre 2019 al 31 marzo 2021
    • Varie
  • Capolavoro per Lecco

    • dal 5 dicembre 2020 al 6 aprile 2021
    • Palazzo delle Paure
  • Duathlon Sprint di Barzanò

    • solo oggi
    • 28 febbraio 2021
    • Circuito cittadino
  • Merateneo - Ciclo conferenze primavera 2021

    • Gratis
    • dal 19 febbraio al 14 maggio 2021
    • online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    LeccoToday è in caricamento