rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Eventi Barzanò

Il comune brianzolo che dedica una giornata al fumetto con il disegnatore di Dylan Dog e Tex

A Barzanò l'evento con protagonista Claudio Villa e alcuni dei personaggi che hanno fatto la storia dei fumetti

La commissione Cultura di Barzanò organizza una giornata dedicata al fumetto, con un ospite d’eccezione: Claudio Villa della "Scuderia" Sergio Bonelli, celebre copertinista e disegnatore di Tex, creatore grafico e disegnatore di Dylan Dog. L'evento si terrà sabato 11 maggio, all’interno della canonica romanica di San Salvatore, e avrà come tema "I volti di un maestro: da Dylan Dog a Tex" con inizio alle 16 e sarà condotto da Gabriele Ferrero, storico del fumetto. La giornata si aprirà già prima, alle 11, con una mostra in cui saranno esposte tavole, copertine e albi originali, affiancata da una mostra mercato del fumetto usato e da collezione.

Chi è Claudio Villa e l'approdo alla Sergio Bonelli editore

Claudio Villa, nato a Lomazzo (Como) il 31 ottobre 1959, dopo aver frequentato il liceo artistico inizia a lavorare nel campo dei fumetti, grazie allo studio di Franco Bignotti. Per le edizioni Lug di Lione disegna la serie "Enguerrand et Nadine" e "Gun Gallon". Negli anni Ottanta approda alla Sergio Bonelli Editore e viene aggiunto allo staff di Martin Mystère. Dopo 4 episodi viene chiamato a disegnare il personaggio più famoso della casa editrice milanese: Tex. Nel 1986 la casa editrice gli affida lo studio dell'immagine di un nuovo personaggio ideato da Tiziano Sclavi: Dylan Dog.

Da Dylan Dog a Nick Raider e tanti altri

Villa ricoprirà anche il ruolo di copertinista ufficiale della serie fino al numero 41. Successivamente l'editore milanese gli affiderà anche l'ideazione grafica di un altro personaggio: Nick Raider ideato da Claudio Nizzi e uscito nel 1988. Illustra anche numerose cover per le edizioni estere dei fumetti bonelliani e realizza la breve storia "Sessanta giorni a Palermo", incentrata sugli omicidi dei giudici Falcone e Borsellino. Il 2006 lo vede disegnare, su testi di Tito Faraci, un albo di Devil e Capitan America per la Marvel/Panini Comics. Dall'anno successivo 2007 è anche il copertinista dei volumi della Collezione Storica a Colori di Tex, pubblicata in collaborazione con la Repubblica. All'edizione 2019 di Lucca Comics debutta finalmente "Tex l'insorabile", il tanto atteso "Texone" da lui disegnato, che arriva poi in edicola nella sua edizione più classica a febbraio dell'anno successivo.

L'occasione sarà utile anche per visitare la Canonica di San Salvatore affrescata

Gabriele Ferrero, storico del fumetto, editor e sceneggiatore, è nato a Milano nel 1968. Nel corso della sua carriera professionale collabora con editori del calibro di Panini, Sergio Bonelli Editore, Rizzoli, Corriere della sera, De Agostini e Gruppo Gedi. Tra il 2002 e il 2021 è redattore delle testate a fumetti “Il Comandante Mark”, “Storia del West”, “Il Grande Blek”, “Capitan Miki”, “Mister No”, “Kinowa” e “Il Piccolo Ranger”, tutte pubblicate da IF Edizioni. Dal 2002 al 2008 cura mostre per il festival “Cartoomics” e per il “Muf - Museo del Fumetto e dell’Immagine” di Lucca. "Come sempre - fa sapere infine l'amministrazione di Barzanò - la giornata sarà anche occasione per visitare la Canonica di San Salvatore affrescata, una delle rare testimonianze dell'architettura romanica presente in Brianza, impreziosita da una cupola completamente affrescata, risalente al XII secolo". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il comune brianzolo che dedica una giornata al fumetto con il disegnatore di Dylan Dog e Tex

LeccoToday è in caricamento