Brindisi alla vita: a Calolzio un percorso solidale di degustazione vini

Un percorso solidale di degustazione vini al Lavello. La manifestazione si terrà domenica prossima 8 settembre dalle 10.30 alle 20 negli spazi del monastero di Calolziocorte. Ieri pomeriggio, venerdì, si è tenuta la presentazione dell'atteso evento che nasce con lo scopo di sostenere la ricerca contro i tumori al fianco della Ail. 

Il “Percorso solidale di degustazione vini: Senza sprecare una goccia… per Ail” è organizzato dall’Amministrazione comunale di Calolziocorte in collaborazione con AIS (Associazione Italiana Sommelier) Lecco e Fondazione Monastero di Santa Maria del Lavello. Il ricavato verrà devoluto all’ “Associazione Italiana contro le leucemie-linfomi e mielomi” e contribuirà all’attivazione di una borsa di studio per un Data Manager afferente alla struttura di Oncologia medica dell’Asst di Lecco.

L'ingresso costerà 25 Euro, comprensivi di calice, e permetterà di andare alla scoperta di vini di alta qualità con l'aiuto di veri esperti del settore, aiutando allo stesso tempo in maniera concreta la ricerca.

Sindaco e assessore: «Valorizziamo sempre di più il Lavello»

«Siamo felici di aver dato il nostro sostegno a questa iniziativa che si inserisce in un percorso di valorizzazione del Lavello avviato anche con il rinnovo del Cda della Fondazione - ha commentato il sindaco di Calolzio Marco Ghezzi alla presentazione dell'evento (vedi foto sotto) - Prossimamente inaugureremo il nuovo monumento che sostituisce i cubi protettivi del santuario e parteciperemo al bando per ottenere fondi con i quali contiamo di riqualificare il posteggio sterrato esterno al monastero. Intanto ora invitiamo tutti a questa importante degustazione solidale».

Il presidente della Fondazione Lavello, Daniele Maggi, ha ricordato che l'evento si inserisce in una serie di manifestazioni di carattere religioso, artistico e culturale al via in questi giorni al monastero: «Un evento di alto valore solidale e aggregativo che sarà seguito da altre proposte per valorizzare il complesso religioso calolziese». Sulla stessa lunghezza d'onda Cristina Valsecchi, assessore comunale a Turismo ed Eventi, la quale ha preso contatti con l'associazione sommelier per dare vita alla degustazione solidale: «Crediamo molto in questa iniziativa e la nostra intenzione è quella di riproporla anche in futuro. Presto saremo al lavoro per altre manifestazioni sempre allo scopo di valorizzare al Lavello. Idee e voglia di fare non mancano. In questa occasione c'è anche l'importante aspetto relativo alla ricerca contro la leucemia, un motivo in più per partecipare». 

Al via la Festa del Lavello, tra cultura e devozione

Ad illustrare programma e dettagli della giornata dedicata ai vini di qualità è quindi intervenuta Rossella Ronzoni, presidente AIS (Associazione Italiana Sommelier) Lecco: «Riteniamo importante portare il vino di qualità nei territori e in questa splendida cornice del Lavello avremmo esperti di alto livello per spiegare al pubblico caratteristiche e proprietà. Da mattina a sera ci saranno banchi per la degustazione con sommelier professionisti e produttori di livello nazionale. La nostra associazione è attenta al sociale e alla solidarietà, sostenere in modo concreto l'Ail è importante e siamo qui per farlo tutti insieme».

Il dottor Ardizzoia: «La lotta ai tumori ha fatto importantissimi passi avanti grazie alla ricerca. Continuiamo a sostenerla»

Come illustrato dal dottor Antonio Ardizzoia, primario di oncologia presso l’ospedale Manzoni di Lecco, la manifestazione di domenica 8 settembre sarà un'occasione importante per brindare alla vita. «Questa degustazione guidata sarà un valido connubio tra volontariato, salute, ricerca e aspetto ludico - ha dichiarato Ardizzoia - Purtroppo nella vita c'è sofferenza, ma non solo. Occorre saper apprezzare anche i momenti belli, gustare la vita. Questa manifestazione sosterrà in modo concreto la ricerca. Nella lotta ai tumori sono stati fatti, proprio grazie alla ricerca, importantissimi passi in avanti e ancora se ne possono compiere. Dobbiamo continuare a lavorare insieme per questo, per migliorare la cura e la qualità della vita delle persone malate. Un grazie va quindi a coloro che hanno promosso l'iniziativa e che saranno presenti al Lavello domenica 8 settembre».  

Un appello a partecipare è arrivato anche da Carlo Nava, Presidente AIL di Lecco: «Anche da parte mia un ringraziamento sincero agli organizzatori e a tutti coloro che parteciperanno. Iniziative come questa sono molto importanti. Unico rammarico per la nostra associazione, quello di avere sempre meno volontari. Colgo quindi l'occasione per lanciare un appello affinchè altre persone si uniscano a noi per sostenere ricerca e solidarietà».

Tutto il programma di domenica 8 settembre

- Dalle 10.30 alle 20 -  Percorso solidale di degustazione vini. Un viaggio virtuale nel territorio italiano attraverso la degustazione di vini e vitigni rappresentativi. Lungo il percorso verranno inoltre proposti in assaggio prodotti alimentari di eccellenze Lariane
- Dalle ore 11.30 alle 12.30: Masterclass (max 30 posti - solo su prenotazione - euro 30,00 - www.aislombardia.it)
“Bianco che più bianco non si può”. Chi ha detto che i vini bianchi si apprezzano solo da giovani?
Degustazione guidata di 4 vini bianchi condotta da Luisito Perazzo - miglior sommelier d’Italia Ais nel 2005.
- Dalle ore 11.30 alle 12.30: Masterclass (max 30 posti - solo su prenotazione - euro 30,00 - www.aislombardia.it)
“Rosso di una notte di mezza estate”. Chi ha detto che i vini rossi non sono piacevoli a bersi anche d’estate? Degustazione guidata di 4 vini rossi condotta da Nicola Bonera - miglior sommelier Ais d’Italia nel 2010.
- Ore 17: Conferenza sul tema: “L’importanza della ricerca clinica nei tumori e l’impegno di Ail sul territorio”
Partecipano alla Conferenza: Antonio Ardizzola (Primario Reparto Oncologico Ospedale Manzoni di Lecco); Carlo Nava (Presidente AIL Lecco Onlus); Marco Ghezzi (Sindaco di Calolziocorte); Cristina Valsecchi (assessore Turismo ed eventi Comune di Calolziocorte); Alessandro Caccia (vicepresidente AisS Lombardia).
- Ore 20: chiusura manifestazione

Calolzio, a nuovo palazzetto dello sport e campo di calcio
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • “Chiacchierate al Monastero” prima della Prima: al Lavello un ciclo di conferenze dedicate a Puccini

    • Gratis
    • dal 15 al 29 novembre 2019
    • Monastero di Santa Maria del Lavello
  • Marcia della Pace con le scuole di Calolzio

    • Gratis
    • 13 novembre 2019
    • Lungofiume pedonale del Lavello
  • Valgreghentino, consegna della Costituzione ai neo diciottenni

    • Gratis
    • 17 novembre 2019
    • Sala polivalente

I più visti

  • Lecco: le mostre in programma nel 2019

    • dal 24 gennaio al 31 dicembre 2019
  • Valle dei formaggi 2019 nel segno di Leonardo

    • dal 10 agosto al 17 novembre 2019
    • Vedi programma
  • Lecco città dei Promessi Sposi

    • dal 6 ottobre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Varie
  • Il Cai di Valmadrera festeggia 70 anni: le iniziative

    • dal 22 gennaio al 14 dicembre 2019
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LeccoToday è in caricamento