menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lecco, tornano al cinema i "giovedì del Palladium"

Riparte l'8 ottobre la rassegna cinematografica della sala di Castello

Riparte giovedì 8 ottobre la rassegna cinematografica del cinema Palladium di Lecco: 10 titoli che accompagneranno il pubblico quasi fino a Natale.

Ad aprire la lista di lungometraggi selezionati dai volontari sarà "Mia madre", ultimo lavoro del regista romano Nanni Moretti, un’opera intensa e delicata che vede al centro la figura materna. Margherita Buy impersona una sorta di “alter ego” del regista, mentre lo stesso si è ritagliato la figura laterale del fratello, e una monumentale Giulia Lazzarini, attrice che si dedica con parsimonia al grande schermo, incarna la figura della madre di entrambi. La rassegna proseguirà con titoli di vario genere che spazieranno da quello drammatico alla commedia, dal film di impegno sociale al genere musicale. Diversa anche la nazionalità delle opere che va da produzioni italiane, statunitensi, inglesi e francesi.

«La scorsa edizione, due serie da 25 titoli complessivi, ha totalizzato 5.500 presenze - fanno sapere gli organizzatori - e sicuramente ha colmato il vuoto creatosi con la chiusura del Nuovo e del Mignon e dalla tradizione tutta lecchese  del giovedì dedicato alla visione di un buon film. Naturalmente ogni rassegna ha la sua storia e i volontari si augurano vivamente che i titoli selezionati possano incontrare il gradimento degli spettatori».

La tessera per i 10 film si può acquistare alla cassa della sala cinematografica di Castello, al costo di 30 euro. Il biglietto per il singolo film costerà, invece, 5 euro. Qui l'elenco completo delle pellicole in programmazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento