rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Eventi

La corsa automobilistica che premia non i più veloci, ma chi consuma meno

A Lecco l'evento green dedicato a veicoli ibridi ed elettrici promossa da Ecoverso in collaborazione con il Politecnico

Si correrà a Lecco la gara automobilistica che premia non i più veloci, ma chi consuma meno. Ecoverso, associazione culturale che promuove una mobilità più sostenibile, in collaborazione con il Politecnico di Milano presenta infatti la 18° edizione della Ecoverso R-Ace, in programma domenica 19 maggio presso il Polo territoriale di Lecco del Politecnico.

Dopo il grande successo del 2019, Ecoverso e Politecnico sono di nuovo insieme per un evento che ogni anno raduna decine di appassionati e partecipanti. Il programma di eventi inizia sabato 18 maggio con il ritrovo dei piloti presso il campus lecchese, la visita guidata al Campanile di San Nicolò e i primi controlli sulle auto a cui seguirà un rilassante aperitivo vista lago presso il bar Barcaiolo (alle 19, in piazza Era).

La gara si terrà lungo un percorso di 58 km

Domenica mattina, alle 9.00, sventolerà la bandiera a scacchi, con il via ufficiale della corsa: un circuito bellissimo, lungo circa 58 chilometri, e molto suggestivo che costeggia i laghi di Annone, Pusiano, Alserio e Garlate.

Ecoverso R-Ace è una gara automobilistica all’insegna della mobilità sostenibile, aperta sia a team scuderie sia a tutti coloro che vorranno misurare le proprie abilità di guida con un veicolo ibrido o elettrico. A vincere, però, non saranno i piloti che completeranno il percorso con il miglior tempo, ma chi avrà il consumo finale in ml o Wh più basso: una gara, quindi, all’insegna della sostenibilità, della diminuzione dei consumi e di un nuovo modo di viaggiare, in armonia con l’ambiente e con il territorio.

Alla partenza e all’arrivo lo staff di Ecoverso controllerà sui kit gara (hybrid assistant per le auto ibride power cruise control per le auto elettriche) due parametri: il consumo assoluto (ml o Wh) e il tracciato del percorso svolto. A vincere, come detto, sarà il pilota che avrà il consumo finale in ml o Wh piu basso.

Le categorie in gara sono hybrid, hybrid team, electric ed electric team, con partenza e arrivo presso il Politecnico di Lecco, in un ordine stabilito in base alla data di iscrizione. Tutti i piloti alla prima partecipazione rientrano nelle categorie hybrid o electric, mentre i piloti delle categorie hybrid team ed electric team vengono scelti dai rappresentanti delle scuderie stesse.

La gara non prevede limiti di tempo, ma ai piloti viene chiesto di seguire il flusso del traffico senza creare rallentamenti, con l’arrivo dell’ultimo partecipante previsto entro le 13. I primi tre classificati di ogni categoria verranno premiati con una prestigiosa coppa e una bottiglia di ottimo vino biologico offerta dal Gruppo Vignaioli di San Colombano al Lambro.

Non solo, ma i primi classificati di ogni categoria avranno a disposizione, durante il pomeriggio di domenica, il servizio di lucidatura della propria auto a cura degli studenti della Fondazione Enaip Lombardia. Terminata la gara, relax e ristoro con un pranzo tutti insieme offerto anche in questo caso dagli studenti della Fondazione Enaip Lombardia.

Un evento all'insegna della mobilità sostenibile

Prima delle premiazioni della gara, alle 14:30 nell’aula magna del Politecnico è previsto un incontro pubblico dedicato alla mobilità sostenibile, dal titolo "Tutto quello che avresti voluto sapere sulle auto elettriche, ma non hai mai osato chiedere alla scienza". Con il fondatore di Ecoverso Luca Dal Sillaro, che agirà da moderatore dell’evento, interverranno l’architetto Renata Zuffi, assessore all’ambiente e mobilità del Comune di Lecco, la dottoressa Eleonora Perotto, mobility manager del Politecnico di Milano, e i professori Mario Grosso e Nicola Armaroli, Direttore della rivista di divulgazione scientifica Sapere.

"Sarà un dibattito sulle potenzialità dell’emobility come nuovo modo di viaggiare e muoversi, che rientra tra le iniziative del Festival dello Sviluppo sostenibile 2024 di ASviS e aperto a tutti, previa registrazione - fanno sapere gli organizzatori - Quindi, nel nostro piccolo, abbiamo cediso di assumerci noi questo onere, coinvolgendo una delle istituzioni di ricerca e sviluppo più apprezzate in Europa come il Politecnico di Milano. Ci piace l’idea di affrontare la stessa giornata con due approcci diversi: quello leggero e divertente della gara di consumo al mattino, quello sobrio e scientifico dell’intervista del pomeriggio. Il filo conduttore di tutto quello che faremo il 19 maggio a Lecco sarà la mobilità sostenibile.”

Le auto in gara, al momento, sono 15 con un numero massimo previsto di 35 macchine a contendersi la Ecoverso R-Ace; le iscrizioni a Ecoverso R-Ace continuano fino al 27 aprile, il costo di partecipazione è di 30 euro (10 euro per la gara più 20 euro di quota associativa ad Ecoverso). È possibile prendere parte alla gara fino al giorno prima, al costo di 50 euro. La 18° edizione di Ecoverso R-Ace ha il patrocinio di Regione Lombardia e del Comune di Lecco. Per maggiori info è possibile consulatare il regolamento della gara e il programma completo del weekend. Per partecipare è necessario compilare il form dedicato.

L'associazione Ecoverso

Ecoverso è un’associazione culturale nata nel 2013 con l’obiettivo di promuovere una mobilità più sostenibile, organizzando gruppi d’acquisto per auto ibride, elettriche e altri veicoli a basso impatto ambientale. Ecoverso dà la possibilità ai propri associati di risparmiare da 1.000 a 10.000 euro in più rispetto al miglior prezzo che potrebbero ottenere da soli, anche in caso di usato da permutare o rottamare, noleggio ed ecoincentivi. Negli anni, ai gruppi d’acquisto Ecoverso ha affiancato nuove attività per gli associati, come raduni con le gare a chi consuma meno, corsi per imparare a guidare al meglio le auto ibride e corsi per imparare a ricaricare facilmente le auto elettriche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La corsa automobilistica che premia non i più veloci, ma chi consuma meno

LeccoToday è in caricamento