Eventi

Due giorni di spettacolari discese in skate nella Città Fantasma, tra punk e rock band

Ultimi preparativi in vista del Ghost Town Freeride: l'evento internazionale di skateboard e longboard si terrà il 16 e 17 giugno a Consonno su iniziativa di Sbanda Brianza

Spettacolari discese in skateboard nella Città Fantasma. Dopo il successo delle prime due edizioni torna a Consonno il Ghost Town Freeride, uno degli eventi più spettacolari del panorama longboard e skateboard internazionale.

Due giorni (sabato 16 e domenica 17 giugno) dove oltre 120 rider, provenienti da tutto il mondo, si lanceranno in discese cariche di adrenalina sulle strade della famosa località di Olginate, un tempo Las Vegas della Brianza, e ben nove punk-rock band si esibiranno nell’arco delle due giornate, per un weekend no stop di longboard e musica, che farà assaporare al pubblico la cultura skate. Il Ghost Town Freeride è un evento organizzato da Sbanda Brianza, associazione sportiva dilettantistica con sede a Olginate, supportato da FISR, la Federazione Italiana Sport Rotellistici, e patrocinato dall’Amministrazione comunale di Olginate guidata dal sindaco Marco Passoni, dalla Provincia di Lecco e da Regione Lombardia.

«L’obiettivo del 2018 è quello di cavalcare l’onda generata dal successo delle edizioni precedenti, caratterizzate da una costante crescita mediatica e di pubblico, accorso numeroso ad ammirare le evoluzioni degli atleti iscritti al freeride, provenienti da tutte le regioni d’Italia e da tutto il mondo, per affrontare 1 chilometro e 300 metri della strada di accesso al borgo ad una velocità massima registrata di 82 chilometri all’ora - spiegano in una nota gli organizzatori - Sbanda Brianza è pronta a rendere l’evento ancora più spettacolare ed intenso. Ghost Town non è solo freeride. L’evento di sabato 16 e domenica 17 giugno promuove il longboard e lo skateboard, unendo l’attività sportiva all’aspetto culturale che caratterizza fortemente questi sport. Tutto ciò si traduce in un weekend non solo di tavole e rampe da skate, ma anche di musica, con ben nove live band, buon cibo, street art, espositori inerenti al mondo degli sport da tavola ed action sport. Inoltre, da quest’anno verrà inserito un contest di skate dedicato ai bambini, che si terrà il sabato durante la festa serale presso la piazza di Consonno».

Per partecipare al freeride gli atleti devono pagare una quota di iscrizione che include la registrazione all’evento e il tesseramento alla Federazione. Il forum di iscrizione e ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.sbandabrianza.com dedicato all’associazione nata grazie a un progetto di sei anni fa avviato da un gruppo di ragazzi accomunati dalla stessa passione per lo skate e l’affascinante mondo ad esso legato. Sbanda Brianza è attiva nel panorama longboard italiano attraverso l’organizzazione di eventi e la formazione di rider. Offre una varia gamma di corsi e camp tenuti da istruttori certificati Fisr/Coni.

«Per chi ancora non lo sapesse - aggiungono gli organizzatori dell’evento - la frazione di Consonno è un piccolo borgo nascosto fra le colline attorno a Lecco. Dopo essere stato drasticamente trasformato in un’utopica Las Vegas italiana, cadde in abbandono negli anni Settanta, a seguito di una frana che bloccò l’accesso al villaggio, e il borgo divenne via via disabitato. Oggi Consonno è uno degli spot di longoboard più famosi d’Italia». I tornanti che portano alla Città Fantasma sono infatti diventati il vero ufficio di Sbanda Brianza, sulle note dei mitici Red Hot Chili Peppers, musica ideale per il ritmo e le emozioni regalate dalle spettacolari discese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due giorni di spettacolari discese in skate nella Città Fantasma, tra punk e rock band

LeccoToday è in caricamento