menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si festeggiano le donne: le iniziative in programma a Lecco e in Provincia

Screening, concerti, mostre e letture: le iniziative (non commerciali) in programma per festeggiare le donne lecchesi

Le iniziative del comune di Lecco

In occasione delle celebrazioni per la Giornata internazionale della donna, nata per ricordare sia le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, sia le discriminazioni e le violenze di cui sono state e sono purtroppo ancora oggi oggetto, la commissione Pari Opportunità del Comune di Lecco, TelefonoDonna e Udi Lecco promuovono la visione della pellicola "Sole Cuore Amore" del regista Daniele Vicari, con Isabella Ragonese, la cui proiezione, seguita dall'intervento della psicologa Bruna Dighera, avrà luogo all'Auditorium Centro Civico Sorelle Villa (Spazio Teatro Invito) di via Ugo Foscolo 42 a Lecco giovedì 8 marzo alle 21.

La mostra pittorica "Gli occhi del cuore", costituita dai lavori eseguiti dagli alunni della classe 2B dell'Istituto d'Istruzione Superiore "Medardo Rosso" a partire dalla lettura del libro "Gli abissi dell'anima" di Germana Marini sarà invece allestita dall'8 al 23 marzo al primo piano del Palazzo Comunale, in piazza Diaz 1 a Lecco.

Open day di ginecologia

Onda, in occasione della Festa della Donna che si celebra l’8 marzo, promuove un (H) Open day dedicato alla ginecologia a cui aderiscono gli ospedali del nuovo network Bollini Rosa, premiati a Roma lo scorso dicembre, che offriranno gratuitamente alla popolazione femminile servizi clinico-diagnostici e informativi come consulenze e colloqui, esami strumentali, conferenze, info point e distribuzione di materiali divulgativi. L’Ospedale Manzoni di Lecco, in questa direzione, ha organizzato un incontro aperto alla popolazione dal titolo “I miomi uterini: la nuova strategia terapeutica”, che avrà luogo l’8 marzo dalle ore 16.30 alle ore 18.30 presso l’ Aula riunioni del Dipartimento Materno-Infantile (1° piano). La partecipazione è libera e senza obbligo di prenotazione.
Obiettivo della giornata sarà quello di migliorare la consapevolezza e il livello di attenzione delle donne in ambito ginecologico e in particolare verso i fibromi uterini, tra le patologie ginecologiche benigne più diffuse che colpisce circa 3 milioni di donne nel nostro Paese. Spesso sono diagnosticati nel corso di
controlli di routine e in circa la metà dei casi sono asintomatici. Nel restante 50% dei casi sono però responsabili di manifestazioni anche importanti che incidono negativamente sulla qualità della vita delle donne.
In occasione dell’(H)-Open day sarà distribuita una pubblicazione dedicata proprio ai fibromi uterini, una breve guida per informarsi e capire cosa fare, già scaricabile gratuitamente dal sito di Onda (www.ondaosservatorio.it).
Sul sito www.bollinirosa.it l’elenco dei servizi offerti dagli ospedali aderenti e le modalità di prenotazione.

Screening gratuito per l'osteoporosi

Giovedì 8 marzo, dalle 10:00 alle 18:00, presso G.B. Mangioni Hospital, ospedale polispecialistico di GVM Care & Research accreditato con il SSN, sarà possibile sottoporsi gratuitamente ad un’ultrasonometria ossea, un esame non invasivo e di rapida esecuzione che calcola la densità ossea a livello del calcagno.

Valutare il rischio di fratture è il primo passo per una prevenzione mirata al benessere del paziente. Questo screening di primo livello permette infatti di indagare la salute ossea tramite una tecnica diagnostica altamente efficace che studia l’invecchiamento dell’apparato scheletrico. L’apparecchiatura impiegata utilizza gli ultrasuoni e ne misura la velocità e la capacità di penetrazione attraverso l’osso. Combinando questi due dati si ottiene quello che viene chiamato T-score, un valore utile per definire il rischio di fratture osteoporotiche.

Un importante appuntamento che torna per il 7° anno consecutivo a conferma dell’attenzione per la prevenzione e la diagnosi precoce da parte di GVM Care & Research, gruppo ospedaliero italiano che organizza l’iniziativa in 19 dei suoi ospedali e poliambulatori.

L’osteoporosi è una patologia che colpisce maggiormente il genere femminile: si stima che in Italia il 23% delle donne sopra i 40 anni ne soffra. Questo perché con la menopausa si manifesta uno scatto repentino nella secrezione di ormoni che vengono a mancare, facilitando la riduzione della massa ossea. Nell’uomo ciò avviene in modo più graduale con l’andropausa, lasciando al corpo i tempi per adattarsi.

Concerto di pianoforte e voce di Inprimalinea

Con il patrocinio del Comune di Lecco si terrà il concerto per pianoforte e voce, organizzato da "INPRIMALINEA Onlus - Il cancro si combatte insieme", con la partecipazione di Margherita e Paola Santomassimo.

Le giovani suoneranno presso l'Aula Magna dell'ospedale "Alessandro Manzoni" di Lecco a partire dalle ore 21. Per l’occasione sarà presentato "Sessualità e cancro" l’ultimo progetto dell’Associazione. Ingresso Libero.

I brani in programma

La giornata della donna a Villa Monastero

Clicca per visualizzare tutte le informazioni

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento