menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto www.google.it)

(foto www.google.it)

"La Grande Lecco": incontro aperto con tutti i sindaci del Lecchese

La serata è in programma - lunedì 5 giugno, ore 21 - presso Palazzo Falck

La necessità di discutere e di affrontare il destino del Lecchese, decidendone la sorte "e non lasciare che siano altri ad imporci aggregazioni e sodalizi studiati a tavolino". Il motivo e lo scopo che - lunedì 5 giugno - porterà a Palazzo Falck i potagonisti della vita politica di Lecco dal 1970 ad oggi. Sul palco si alterneranno, infatti, tutti gli ex sindaci di Lecco (Puccio, Resinelli, Calvetti, Mauri, Boscagli, Pogliani, Bodega, Faggi) e Virginio Brivio per confrontarsi con i colleghi dei Comuni di Abbadia Lariana, Mandello del Lario, Malgrate, Valmadrera, Vercurago, Galbiate, Pescate, Garlate, Ballabio e Morterone. La serata è organizzata da Appello per Lecco.

Si legge nel comunicato:

La Grande Lecco torna alla ribalta in maniera coinvolgente come, forse, non è mai avvenuto negli ultimi anni.

Appello per Lecco non ha mai fatto mistero di simpatizzare per un progetto che guarda oltre i confini della città, in questi anni l'associazione ha messo anche nei suoi programmi elettorali la questione di una Lecco più grande per lanciare una sfida al riordino istituzionale dei Comuni che é già all'ordine del giorno del Governo Centrale.

E proprio per evitare che da Roma utilizzino il compasso per affrontare una questione che riguarda le comunità locali intendiamo continuare a promuovere momenti di riflessione, partecipazione e coinvolgimento attivo di amministratori e cittadini.

Dobbiamo essere protagonisti con le nostre idee nell'orientare il futuro della città e del territorio.

Mentre si fanno largo le città metropolitane, le nuove aree provinciali, alcuni Comuni in Italia hanno già avviato e concretizzato il processo di unificazione, le Regioni stanno discutendo di creare sodalizi istituzionali; nel nostro territorio fatica ad avanzare la discussione sul piano della prospettiva che interessa e riguarda la città capoluogo e almeno i paesi limitrofi.

Come pensiamo di affrontare la prospettiva delle nostre comunità, ovviamente senza reticenze e subalternità, se rinunciamo a confrontarci in maniera seria su una materia istituzionale che a breve ci piomberà adosso, volenti o nolenti?

Per questo Appello per Lecco continua a battere sulla necessità di discutere, di affrontare il nostro destino decidendone la sorte e non lasciare che siano altri ad imporci aggregazioni e sodalizi studiate a tavolino lontano da Lecco.

Per questo lunedì 5 giugno, alle ore 21 presso la sala conferenze di Palazzo Falck, piazza Garibaldi, 4 a Lecco invitiamo tutte le comunità dei paesi e città vicini a Lecco e i cittadini del capoluogo a partecipare ad un evento importante.

Per la prima volta tutti gli ex sindaci della città (Guido Puccio, Giuseppe Resinelli, Marco Calvetti, Paolo Mauri, Giulio Boscagli, Giuseppe Pogliani, Lorenzo Bodega, Antonella Faggi) e il Sindaco attuale Virginio Brivio si confronteranno con i colleghi sindaco dei Comuni di Abbadia Lariana, Cristina Bartesaghi, Mandello del Lario, Riccardo Fasoli, Malgrate, il vicesindaco Innocente Vassena, Valmadrera, Donatella Crippa, Vercurago, Carlo Greppi, Galbiate, Benedetto Negri, Pescate, Dante De Capitani, Garlate, Giuseppe Conti, Ballabio, Alessandra Consonni, Morterone, Antonella Invernizzi.

Appello per Lecco ringrazia di cuore tutti i sindaci e già sindaci citati perché hanno già dato l'adesione, la loro partecipazione all'evento e dove prenderanno la parola dopo l'introduzione del Dott. Rinaldo Zanini, presidente dell'associazione.

Nessuno si è tirato indietro, tutti, con le loro idee, potranno darci una traccia, un orientamento sulla fattibilità o meno di questo ambizioso progetto.

Il dibattito verrà moderato dal fondatore di Appello per Lecco Corrado Valsecchi.

Ci auguriamo che i cittadini delle città anzidette partecipino all'incontro pubblico che non riguarda solo gli amministratori, ma intende tracciare, se possibile, un metodo di lavoro comune che consenta di rimuovere la tentazione di banalizzare un tema tanto importante con sporadici interventi, di tanto in tanto, sui social o sui giornali.

Dopo questo incontro l'associazione avvierà una campagna, promozionale, propedeutica e finalizzata a sensibilizzare l'opinione pubblica e le comunità sulla necessità, laddove possibile, di trovare un accordo sulla "Grande Lecco".

Per informazioni: appelloperlecco@gmail.com.

la grande lecco_70x100 maggio 2017-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento