"I vini del futuro" con Thomas Niedermayr

Una serata in compagnia dei “vini del futuro” per scoprire quali sono gli orizzonti della viticoltura in Italia e in Europa, soprattutto per chi nei prossimi anni vorrà racchiudere in bottiglia solo prodotti naturali. E’ questa l’inedita proposta della delegazione dell’Associazione italiana sommelier di Lecco, che venerdì 29 gennaio, alle ore 21, a “I Cucinieri On-Off” di Viganò-Brianza ospiterà il giovane viticoltore altoatesino Thomas Niedermayr (Appiano sulla strada del vino, BZ) per conoscere da vicino come nascono quei vini definiti da alcuni più importanti critici enologici “super bio” o, appunto, “vini del futuro”.

Si tratta di vini derivanti dalle varietà di uve “Piwi” (acronimo del termine tedesco “pilzwiderstandsfähig” che significa “naturalmente resistenti alle malattie funginee”), vitigni ottenuti incrociando direttamente sulle piante diverse varietà di uve per ottenere grappoli capaci di difendersi da soli dall’attacco di oidio e peronospora, senza richiedere l’utilizzo di sostanze chimiche e neppure dei tradizionali trattamenti permessi in agricoltura biologica. I vini che nascono da queste uve rappresentano la strada maestra per chi vuole preservare gusto e naturalità nel bicchiere: durante la serata del 29 gennaio saranno proposti in degustazione cinque vini (T.N. 04 Bronner 2014, T.N. 99 Sonnrain 2014, T.N. 06 Piwi Weiss 2013, T.N. 06 Abendrot e T.N. 11 Cuvée 2013) abbinati a un ricco buffet.

La serata è aperta al pubblico, per info e prenotazioni: tel. 335.6859519.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • Mostre 2020 a Lecco: il calendario integrale

    • dal 10 dicembre 2019 al 31 marzo 2021
    • Varie
  • "Il Fiume Adda. Di immagine in immagine, tra tempo e luce"

    • dal 27 settembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Palazzo delle Paure
  • Capolavoro per Lecco

    • dal 5 dicembre 2020 al 6 aprile 2021
    • Palazzo delle Paure
  • Un’intensa mostra collettiva online nell’Era Covid

    • dal 22 novembre 2020 al 1 marzo 2021
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LeccoToday è in caricamento