menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lecco, si parla di tabagismo con gli esperti

Tra i relatori la psicologa Calabrese, che fornirà informazioni utili a smettere di fumare

"Fumo: un nemico certo, fin troppo noto, sfruttato, mai giustificato". Il tema - questo - di un incontro in programma mercoledì 15 giugno (ore 20:30), presso l'aula magna del nosocomio "Manzoni" di Lecco, cui prenderanno parte medici ed infermieri del dipartimento cardiovascolare dell'ASST lecchese.

«Oggi, in Italia – spiega Pierfranco Ravizza, responsabile del Centro Riabilitativo Cardiologico dell'ASST lecchese – il 10.9% della nostra popolazione fuma. È aumentato, negli anni, anche il numero di fumatrici tant'è che abbiamo registrato nel nostro Paese un aumento sostanziale dei casi di tumore al polmone nella popolazione femminile».

In Italia - secondo i dati registrati - sono, infatti, i fumatori sono 10.9 milioni, di cui 6.3 milioni gli uomini e 4.6 le donne.

«Vale la pena ricordare che il fumo di tabacco, tramite la nicotina che vi è contenuta – puntualizza Ravizza – è un comportamento che induce dipendenza e, il suo uso prolungato, ha gravi conseguenze per la salute del fumatore ma anche per chi, quotidianamente, gli sta accanto»; quindi, il primo passo per stare bene è proprio quello di smettere di fumare, anche se combattere il tabagismo è difficile soprattutto a causa delle complicazioni dovute alle crisi d'astinenza da nicotina e alle difficoltà psicologiche che si incontrano.

Tra i relatori della serata Chiara Calabrese, psicologa del dipartimento di salute mentale, che illustrerà ai presenti alcuni aspetti psicologici della dipendenza da tabacco, fornendo - inoltre - informazioni utili per aiutare il fumatore, e la sua famiglia, a smettere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento