menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il campanile della basilica di San Nicolò (wikipedia)

Il campanile della basilica di San Nicolò (wikipedia)

Il campanile di San Nicolò apre le porte ai turisti, dal 25 aprile visite guidate

Prenotazione obbligatoria e ingresso a offerta libera per visitare uno dei luoghi simbolo di Lecco

Apre le porte a lecchesi e turisti il "Matitone", il campanile della basilica di San Nicolò che dal 1904 svetta sulla città: partirà il 25 aprile la sperimentazione che prevede visite guidate alla torre campanaria alta 96 metri, fino alla balconata che si trova sulla sommità, e offre una vista unica della città e del paesaggio circostante.

Le visite saranno gestite da un gruppo di volontari, che hanno aderito al progetto lanciato dalla Parrocchia di San Nicolò, e che lavorano per l'apertura da diversi mesi.

A partire dalla fine di aprile, dunque, sarà possibile accedere al Matitone solo tramite prenotazione sul sito Campaniledilecco.it, in gruppi di massimo 13 persone per volta. Lungo la salita saranno esposti alcuni pannelli che illustreranno la storia della basilica e della città. Durante il percorso, le guide forniranno ulteriori spiegazioni, in italiano ma anche in diverse lingue straniere, in modo da venire incontro anche a eventuali turisti stranieri.

Non è previsto un biglietto d'ingresso per accedere al campanile, ma le visite saranno comunque a offerta libera. Il ricavato sarà devoluto a progetti sociali legati alla parrocchia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Attualità

Lecco e la Lombardia da oggi tornano in zona arancione: in vigore nuovi divieti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento