menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carnevalone 2015, presentati i Regnanti che "governeranno" Lecco durante la settimana di festa

La commerciante Laura Melis e don Filippo Dotti: sono loro i nuovi regina Grigna e re Resegone

Saranno Laura Melis e don Filippo Dotti i reali che guideranno l'edizione 2015 del Carnevalone lecchese: i nuovi regina Grigna e re Resegone sono stai presentati oggi 28 gennaio, a meno di un mese dall'inizio dei festeggiamenti di Carnevale.

Laura Melis, 32 anni, è la titolare del bar "Guardie e ladri" di Pescarenico, mentre don Dotti, 37 anni, è responsabile dell'oratorio nello stesso rione. I due saranno affiancati da Fedele Corrado, 71 anni, che indosserà le vesti del Gran ciambellano.

Molte, come ogni anno, le iniziative che vedranno coinvolti i tradizionali regnanti del Carnevale cittadino, a partire da domenica 15 febbraio, quando la settimana di festeggiamenti sarà aperta con il corteo diretto al municipio, dove il Sindaco Virginio Brivio li aspetterà alle 16.30, per consegnare loro le chiavi della città.

Durante la settimana, re Resegone e regina Grigna, assieme al Gran ciambellano, visiteranno le scuole materne della città, il circolo Campaniletto di Pescarenico, dove incontreranno i ragazzi diversamente abili, e gli istituti Borsieri e Airoldi e Muzzi, mentre la sera del giovedì grasso, il 19 febbraio, saranno presenti al gran galà del Salottone di San Giovanni.

I festeggiamenti culmineranno, come sempre, con la grande sfilata di sabato 21 febbraio, che vedrà la partecipazione, assieme ai carri e ai gruppi, di 20 ballerine brasiliane e di un gruppo di sbandieratori proveniente da Asti. Non solo: come da tradizione, i carri e i gruppi competeranno per aggiudicarsi, dalle mani dei reali, i premi "Re Resegone" e "Principe di Erna" nella prima categoria, e "Regina Grigna" e "Principessa di Grignetta", nel caso dei gruppi, tutti consistenti in una coppa e in un rimborso spese. Ai terzi classificati spetteranno, rispettivamente, le menzioni "Gran ciambellano" e "Dama di corte".

Dopo la sfilata, la grande festa continuerà alle 21 di sabato, con la serata danzante "Willy Wonka Carnival" in piazza XX settembre e la manifestazione country "700 metri Soprailcielo" in piazza Garibaldi.

Una kermesse fatta di colori e allegria, con la regia di Ltm, Lecchese turismo e manifestazioni, che come ogni anno collabora con il Comune di Lecco. Il costo dell'intera manifestazione è di circa 30mila euro, di cui 12mila stanziati dal Comune e il resto raccolto anche grazie agli sponsor: a questo proposito il Sindaco Brivio ha sottolineato come, in tempi difficili come quelli attuali, fare festa non significhi fingere di ignorare il problema, ma tirare un po' il fiato per recuperare fiducia e ricaricarsi prima di ricominciare ad affrontare le difficoltà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento