menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Leggermente 2017": una rassegna di libri e lettura "sul confine"

La manifestazione da sabato 11 a domenica 26 in tutto il Lecchese

"Sul confine" inteso come "limen, ponte", non muro che separa e divide. Un elogio del confine, piuttosto che un timore. Così, si presenta la VIII edizione di "Leggermente", al via sabato 11 marzo. La manifestazione, organizzata e promossa da Confcommercio Lecco dal 2010 con crescente successo, ha scelto un tema di assoluta e sicura attualità.

260 eventi in calendario, oltre 120 autori coinvolti e circa 16mila studenti già iscritti agli incontri. I numeri che descrivono la rassegna che consentirà «a studenti e cittadini di conoscere e incontrare decine di autori per approfondire l'importanza della parola scritta e per riscoprire e rilanciare il valore della cultura e della lettura. un'opportunità anche per dare risalto alla fondamentale azione portata avanti dalle librerie e dalle biblioteche del territorio», ha detto Antonio Peccati, presidente di Confcommercio Lecco e di Assocultura Lecco.

Una rassegna non "Leccocentrica", si è precisato, che coinvolgerà - infatti - tutta la provincia di Lecco, con nuove e significative collaborazioni (con ASST di Lecco, Casa Circondariale di Lecco e COE - Centro Orientamento Educativo) e il contributo fondamentale di tanti studenti e docenti, quelli del "Badoni" che hanno curato il sito internet, del "Leopardi", la cui redazione seguirà - via social - la manifestazione, quelli del "ISGMB" che hanno curato la grafica e gli alunni del "Manzoni", che non solo hanno tradotto un testo di Zygmunt Bauman, ospite nel 2016, ma saranno impegnati con "Libriamoci" e "Dal libro al film", iniziative in collaborazione con il carcere di Pescarenico.

Per tutti i dettagli: www.leggermente.com.

"SUL CONFINE": gli incontri in calendario

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento