rotate-mobile
Eventi Mandello del Lario

Al via il Festival della Letteratura: la cultura in tour tra piazze, negozi e ristoranti

Date e protagonisti della sesta edizione targata Mandello. La città dei motori diventa location diffusa di saperi e spettacoli

Entra nel vivo il sesto Festival della letteratura di Mandello del Lario. Gli scrittori Lorenzo Gambetta, Elisabetta Fontana e Sabrina Grementieri, le scienziate Amalia Ercoli Finzi ed Elvina Finzi, l'attore Enrico Beruschi, i giornalisti Matteo Mastragostino e Stefano Bolotta: sono solo alcuni dei protagonisti di questa attesa edizione di un evento tra i più seguiti nel panorama lecchese del lago.

Il primo appuntamento del Festival mandellese è in programma oggi pomeriggio, giovedì 25 aprile, con la presentazione del film "Potenti in fuga la resa della colonna tedesca e l'arresto di Mussolini" una pellicola a cura di Pierfranco Mastalli con riprese e montaggio di Andrea Brivio, seguita da alcune testimonianze lette da Gianfranco Scotti. L'appuntamento è alle ore 16.30 in sala consiliare in occasione della Festa della Liberazione.

La rassegna proseguirà poi fino al 13 giugno. Sarà un susseguirsi di incontri culturali con scrittori provenienti da tutta Italia e locali, aperti a tutti i target di età. Il programma del festival è il frutto di "Un lavoro importante, con al centro l'educazione alla lettura, all'avvicinamento ai libri, gli amici più pazienti e costanti", dalle parole del sindaco Riccardo Fasoli e dell'assessore alla cultura Doriana Pachera.

Il Festival della Letteratura di Mandello è infatti organizzato come sempre dal Comune, grazie anche alla preziosa collaborazione degli oratori mandellesi, della Pro Loco, della Lega Navale, di Fondazione Carcano, e della parrocchia di Crebbio ad Abbadia. E se il Festival si presenta con un grande peso culturale lo si deve anche ai chi vi partecipa attivamente: i gruppi Favolare, l'associazione Fuoriclasse, l'Ordine della Civetta, l'associazione Valt Bricks e la Nostra Famiglia.

Ad ospitare gli incontri saranno alcuni dei pubblici esercizi mandellesi, pasticcerie, gelaterie, ristoranti, librerie, e associazioni che hanno fatto proprio l'invito dell'Amministrazione Fasoli di essere parte degli eventi culturali. Tutta Mandello, sarà quindi location, veicolo del sapere, dalle piazzette ai vicoli. (Si ringrazia Alberto Bottani per la collaborazione)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via il Festival della Letteratura: la cultura in tour tra piazze, negozi e ristoranti

LeccoToday è in caricamento