menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Micky Motor Day": Abbadia omaggia il suo Michele

Due giorni di eventi nel segno dei motori in memoria di Michele Barra, scomparso un anno e mezzo fa all'età di dieci anni.

Un ricordo indelebile, sottolineato dalla grande partecipazione di un paese, e non solo, a una lunga serie di iniziative nel segno dei motori.

Abbadia ha ospitato il secondo "Micky Motor Day", due giorni di eventi in memoria di Michele Barra, scomparso un anno e mezzo fa all'età di dieci anni. Quest'anno, rispetto al 2016, è stato allestito un vero e proprio week end con numerosi appuntamenti. Sabato è stata la giornata delle due ruote, mentre domenica sul lungolago del comune lariano è stata la volta delle auto, d'epoca e di rally, in bella mostra per i tanti appassionati che non hanno voluto mancare l'occasione di ammirarle.

Nel corso della due giorni sono state proposte le evoluzioni di Ema Angius e Luca Petrella in motocicletta, momenti conviviali nel giardino della casa parrocchiale, ma anche la novità delle piste gonfiabili e dei similuatori di F1 e rally in palestra. Domenica pomeriggio grande successo per il Taxi Rally, un'esperienza unica per farsi guidare da veri piloti nel tratto di strada tra Linzanico e Crebbio.

«Il ricordo di Micky ha mosso un paese e anche di più, questo la dice lunga di quanto fosse grande - ha commentato il papà Stefano - Era appassionato di rally, amico dei piloti. Tutti lo stanno omaggiando con le loro macchine e la loro presenza».

A occuparsi di tutta la parte motoristica sono stati Marco Paccagnella e Maurizio Vitali. «Quest'anno la novità che abbiamo introdotto riguarda i simulatori che abbiamo proposto al pubblico: uno dei F1 e l'altro, innovativo, di rally, grazie alla collaborazione della società Futura».

Il racconto delle due giornate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento