"Ritorno in Brianza - Scene dal teatro di villeggiatura dei Greppi nell’Ottocento

  • Dove
    Villa Greppi
    Via Monte Grappa, 21
    Monticello Brianza
  • Quando
    Dal 06/09/2015 al 11/10/2015
    tutti i sabati e le domeniche con ingressi alle ore 14:30, 15:30, 16:30
  • Prezzo
    4 euro, gratis per under 12 e over 65
  • Altre Informazioni

È la più importante mostra mai realizzata dedicata alla villeggiatura ottocentesca in Brianza, attraverso la storia della famiglia Greppi, e ed è la prima esposizione ad essere accolta all’interno degli spazi della loro storica residenza di Monticello Brianza: "Ritorno in Brianza - Scene dal teatro di villeggiatura dei Greppi nell’Ottocento ", mostra multimendiale e interattiva, raccoglie per la prima volta, negli ambienti nobili di Villa Greppi, taccuini, disegni, oggetti che faranno tornare con la mente al XIX secolo, quando le sale e il parco della villa erano luogo di villeggiatura prediletto per una delle famiglie di primo piano della Lombardia ottocentesca. Un ritorno in Brianza, quindi, non soltanto simbolico per la famiglia che qui ha abitato, ma per tutti i visitatori, che grazie a un allestimento ricco di atmosfera potranno guardare con occhi nuovi il territorio.

L'esposizione, che sarà inaugurata il 5 settembre e aperta al pubblico dal 6 settembre all’11 ottobre nasce per valorizzare un luogo, Villa Greppi e l’intera Brianza, dal passato fastoso, offrendo nuovi punti di vista per osservare un territorio un tempo ambito, un luogo di soggiorno ricco di paesaggi e spunti di gran fascino.

«Si tratta della prima mostra in Brianza pensata per indagare e presentare il fenomeno della villeggiatura nei suoi diversi aspetti – spiega Laura Caspani, presidente di di Brig, la cooperativa promotrice della mostra, e responsabile del progetto Vivere Villa Greppi –  Lo fa con rigore, sulla base di un luogo lavoro di ricerca e di studio, ma anche con l’intento di rendere attuale un fenomeno del passato e di trasporre nel presente quel legame con il territorio fatto di affetto, piacere e consapevolezza del bello. Un territorio in cui si trascorrevano giorni di ozio e che ancora oggi, ne siamo convinti, può essere terra di villeggiatura. I disegni, gli acquerelli e gli scritti di Alessandro Greppi così come la storia della sua famiglia ci aiuteranno a vedere la Brianza con occhi nuovi».

Fonti archivistiche, documentarie e iconografiche del Fondo Villa Greppi sono state punto di partenza per un allestimento, che, grazie all’ausilio di supporti multimediali, renderà visibili, tra gli altri, disegni e taccuini mai esposti prima dell'artista ottocentesco Alessandro Greppi. Un percorso fatto di suggestioni, che mostrerà ai presenti una Brianza come meta di viaggi. E poi, tra i temi sviluppati, il viaggio che da Milano conduceva la famiglia alla residenza brianzola; la quotidianità fatta di letture, tè, giochi; la cucina, con menu che richiamano piatti della tradizione francese; la musica e il teatro. Una ricostruzione che di sala in sala ricreerà le atmosfere di un tempo, la vita che vi si viveva, dando vita a un percorso a tappe ricco di suggestioni e coinvolgente per il visitatore.

La mostra sarà aperta i sabati e le domeniche dal 6 settembre all’11 ottobre: ingressi solo con guida alle 14,30, 15,30 e 16,30. L’inaugurazione è fissata per sabato 5 settembre alle 17.30 e vedrà la partecipazione della Civica Scuola di Musica di Casatenovo. Il costo del biglietto è di 4 euro, gratis per gli under 12 e gli over 65. Per i gruppi di almeno 20 persone è possibile prenotare visite guidate anche in settimana. Per info: Brig Coop www.brig.it, brigcoop@brig.it, Tel. 328 0314389

Durante le settimane della mostra sono in programma numerosi eventi collaterali. Si inaugura il 12 settembre 2015 alle 17, sempre negli ambienti del piano nobile di Villa Greppi, l’esposizione di Gaetano Orazio dal titolo Segni e umori: Brianza, un percorso che sino all’11 ottobre raccoglierà opere, molte delle quali inedite, di un artista che, proprio come Alessandro Greppi, ha fatto della Brianza la sua casa. In calendario anche laboratori per bambini: una serie di visite interattive lungo un percorso a tappe nei diversi punti del compendio, per conoscere alcuni ambienti interni, il parco e i personaggi che li popolavano. Benvenuti a Villa Greppi! sarà infatti un modo per raccontare ai più piccoli la funzione storica del luogo e le attività che vi si svolgevano, con un approccio ludico-didattico. I laboratori, in programma per sabato 26 settembre e 3 e 10 ottobre, prenderanno il via alle 14.30. Infine una cena ispirata al mondo di Alessandro Greppi. In programma per giovedì 15 ottobre presso il Ristorante La Zuccona di Triuggio, la cena sarà preparata dallo chef Elio Beretta, per anni ristoratore a Parigi, e avrà per protagonisti piatti tipici del periodo preso in esame. Un menù studiato per l’occasione, quindi, che si potrà gustare solo su prenotazione (entro il 13 ottobre. Info e prenotazioni 0362 919668).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Capolavoro per Lecco

    • dal 5 dicembre 2020 al 4 luglio 2021
    • Palazzo delle Paure
  • Merateneo - Ciclo conferenze primavera 2021

    • Gratis
    • dal 19 febbraio al 14 maggio 2021
    • online
  • Corso di storia dell'arte "L'Ottocento italiano"

    • dal 11 febbraio al 6 maggio 2021
    • Zoom
  • Villa Monastero: calendario mostre e iniziative culturali 2021

    • dal 10 marzo al 31 dicembre 2021
    • Villa Monastero
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    LeccoToday è in caricamento