Eventi

Musica, l'Ighme String Quartet fa il bis: appuntamento a Varenna e Oggiono

Due serate con il quartetto d'archi che coniuga la scuola della musica europea con l'anima latinoamericana

I componenti dell'Ighme String Quartet

Doppio appuntamento con gli archi per gli amanti della musica classica questa settimana, con i due concerti che l'Ighme String Quartet, ensemble di livello internazionale, terrà a Varenna e a Oggiono nelle serate di oggi 26 e domani 27 agosto, rispettivamente a Villa Cipressi e a Villa Sironi.

Nelle splendide cornici delle due ville storiche, i due violini di Lucjan Szali?ski-Balwas e Osvaldo Urbieta, la viola di Adolfo Alejo e il violoncello di  Bárbara Piotrowska daranno spazio ai compositori contemporanei e ai grandi della musica mondiale: in programma, infatti, il Quartetto per archi in Do minore op.18 n.4 di Beethoven e il Quartetto in Fa maggiore "Americano" di Dvo?ák, composto dal musicista boemo nel 1893, quando si trovava nella cittadina americana di Spilville (Iowa), popolata di suoi conterranei immigrati: nel brano, le inconfondibili atmosfere della regione ceca si intrecciano ai ritmi sincopati del folclore americano.

L'impronta fortemente cosmopolita del quartetto d'archi, che coniuga splendidamente le due anime della scuola europea e di quella latinoamericana, sarà illustrata anche nell'esecuzione delle due opere scritte da Silvestre Revueltas e Arturo Marquez, compositori messicani contemporanei: l'ensemble suonerà, infatti, anche "Musica de feria" e "Danzon 5".

Entrambe le serate, organizzate in collaborazione con l'ambasciata del Messico in Italia, sono a ingresso libero. Sia mercoledì, sia giovedì, l'inizio è previsto per le ore 21.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musica, l'Ighme String Quartet fa il bis: appuntamento a Varenna e Oggiono

LeccoToday è in caricamento