rotate-mobile
La grande musica internazionale / Brianza / Via per la Poncia

Il Nameless è pronto a tornare: la prima volta ad Annone. Line-up con tanti big

La kermesse musicale debutterà alla Poncia, come annunciato già nel 2020: area verde da 200mila metri quadri

Sudata, sofferta, aspettata. Dopo due anni di attesa, sta per tornare il Nameless Music Festival. Sarà la nuova location da 200mila metri quadrati della Poncia di Annone Brianza, al confine con Molteno e Bosisio Parini, a ospitare la fortunata kermesse nusicale, giunta all'ottava edizione e che si terrà dal 2 al 5 giugno. L'evento, appuntamento tra i più attesi del panorama musicale dance e hip hop a livello nazionale e non, ospiterà sui suoi palchi gli headliners Afrojack, Bbno$, Dj Snake, Lil Pump, Illenium, Gué, Tiesto e, per la sua prima data italiana, Central Cee.

“Anche quest'anno la line up del 'Nameless Music Festival, in costante aggiornamento, promette di essere estremamente eterogenea e di abbracciare trasversalmente più generi musicali, dall'elettronica all'hip hop, dalla trap alla latin music - hanno promesso gli organizzatori all'AdnKronos -. Quattro giorni di pura musica con cui si lasceranno alle spalle due anni trascorsi senza live, in cui Nameless Festival non ha mai smesso di fare la propria parte per cercare di contrastare, per quanto possibile, l'enorme crisi economica e sociale che la pandemia da Covid-19 ha comportato, di cui il settore dell'intrattenimento e della musica dal vivo in primis sono state vittime”.

L'esordio alla Poncia di Annone Brianza

Il debutto del Nameless Music Festival nella nuova area era atteso già nel 2020. Dopo le varie indiscrezioni, era stato messo nero su bianco il chiacchieratissimo trasferimento, dopo cinque anni, dall'area Sagra delle Sagre di Barzio alla Brianza lecchese per l'ottava edizione. Decisione logica per una manifestazione che ha toccato le cinquantamila presenze nel 2019 e avrebbe avuto pochissimi margini di manovra per continuare con la debordante espansione.

La decisione venne resa resa nota attraverso la pagina Facebook, congiuntamente all'annuncio della messa in vendita dei biglietti per l'edizione 2020, prevista per il 27-30 agosto:

Non è mai facile lasciare la casa in cui si è cresciuti: Barzio e la Valsassina resteranno per sempre nel nostro cuore. È però un passo necessario per diventare grandi.
Vi presentiamo la nostra nuova location: un’area di 200.000 m2 immersa nel verde ai piedi delle Prealpi e dei laghi di Pusiano e Annone, nelle immediate vicinanze della SS36 Milano/Lecco! NMF20, ci vediamo ad Annone!

Nameless, area più grande di Coachella e Tomorrowland

La volontà, sempre più chiara, è sempre stata quella di diventare un punto di riferimento sempre più riconosciuto sul panorama europeo. A parlarne brevemente, su Facebook, fu Alberto Fumagalli, Ceo&Founder di Nameless Srl:

Lasciare Barzio e la Valsassina dopo 5 anni bellissimi insieme non è stato facile ma è un passo necessario per proseguire con lo sviluppo del festival.
Da anni lavoriamo per migliorare l'esperienza Nameless, e questa scelta è il frutto della ricerca continua del miglioramento di vivibilità e servizi del festival.
La nuova area è addirittura più grande dello spazio in cui si svolgono festival immensi come Coachella e Tomorrowland ad esempio, ed è perfettamente collegata alla statale, fattori che ci permetteranno nei prossimi anni uno sviluppo ordinato, sostenibile e in sintonia con i paesi che ci ospitano.
Non vedo l’ora di #NMF20 #BiggerThanEver ??

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Nameless è pronto a tornare: la prima volta ad Annone. Line-up con tanti big

LeccoToday è in caricamento