Nessuno sa di noi

"Tristissimo"

Nell’ambito del Festival Caffeine-incontri con la danza e più precisamente nella sezione denominata “MERATE DANZA”, il prossimo week end (4 – 5 ottobre) sarà particolarmente ricco.

Ecco il programma: 

SABATO 4 OTTOBRE

Alle ore 21,00 la compagnia C&C – CECCOCOMPANY proporrà lo spettacolo TRISTISSIMO 1° study: “una calamita umana in cui, per destino, coincidenza, volontà altrui, i due poli negativi si respingono pur tentando di gravitare l’uno nello spazio dell’altro; cercano contatto, un bacio, non ce la fanno.

Un giovane Spleen dilagante, irrefrenabile, fuori dal tempo. La tristemente famosa esperienza Wagneriana, introiettata in nuovi corpi...privati del peso della storia, ma già profondamente amareggiati dal triste epilogo che li attende.”

Di e con Carlo Massari e Chiara Taviani. 

Alle 21,30 una PRIMA NAZIONALE prodotta da CAFFEINE.05, BANANA spettacolo proposto dal duo TROMBETTA/VECCHIO: “certe mattine cominciano davvero male, certe giornate continuano anche peggio...ma basta pensare a una parola, una parola che ti faccia sentire serenità, pace e sentirai questa sensazione propagarsi per tutto il corpo...Non credo in niente, non vorrei rischiare di dover cambiare, è molto meglio non credere in niente...quando capirai sarà troppo tardi. Capire cosa? 

Tanto domani è un altro giorno...e se fosse come oggi?”

Di e con Massimo Trombetta e Cecilia Vecchio. 

Produzione Piccoli Idilli/Caffeine.

Infine per chiudere la serata di sabato, alle 22,00 un’altra PRIMA NAZIONALE che vede di nuovo l’associazione Piccoli Idilli e il Festival Caffeine coinvolti nella produzione: LADY, questo il titolo, allestito dalla compagnia ARTISTI DRAMA/ARTERIE C.I.R.T. “Lady Macbeth è icona di ambizione e forza, di violenza e seduzione: è un personaggio tragico e solitario. LADY cerca questa tragicità attraverso il segno coreografico che traduce in gesto ed azione la parola, trasformandola in astrazione ed evento. LADY rivisita la figura di Lady Macbeth indagando il tema della memoria e del ricordo che si fanno vettori della trasformazione del presente. Come se la trasformazione del sé fosse un divenire costante, inarrestabile.”

Di Riccardo Palmieri e Teri J. Weikel. 

Con Teri J. Weikel

Co - produzione Piccoli Idilli/Caffeine.

Sabato 4 ottobre 2014 dalle ore 21, Villa Confalonieri, via Garibaldi – Merate. 

Biglietti: € 8,00 intero; € 5,00 ridotto.

DOMENICA 5 OTTOBRE

Domenica 5 ottobre, CAFFEINE prosegue ospitando, alle 21,00, l’anteprima dello spettacolo BERLIN ISN’T YOU della compagnia FATTORIA VITTADINI, ospite del Festival anche nelle passate stagioni.

“FATTORIA VITTADINI esplora quella sensazione fisico-emotiva in cui si realizza lucidamente la mancanza insanabile di qualcosa o qualcuno, di impossibile risoluzione nell’immediato. Si è buffi, disperati, alla deriva, ma comunque pieni di un’energia pura. Mi mancavi. Sono partito per Berlino. Ma Berlino non è te e qui io non so cosa ci faccio. Qualcosa farò...”

Domenica 5 ottobre 2014 ore 21, Villa Confalonieri, via Garibaldi – Merate. 

Biglietti: € 8,00 intero; € 5,00 ridotto.

Info: www.piccoliidilli.it; mail: info@piccoliidilli.it; cell. 338 3668167

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Mostre 2020 a Lecco: il calendario integrale

    • dal 10 dicembre 2019 al 31 marzo 2021
    • Varie
  • Il Giro del Lario in otto ristoranti

    • dal 10 agosto al 29 novembre 2020
    • Vedi programma
  • Mostra e mercatini con la Pro loco Mandello

    • Gratis
    • dal 26 luglio al 25 ottobre 2020
    • Mostra al Lido, mercatini in Piazza Italia
  • La scapigliatura

    • dal 19 settembre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Palazzo delle Paure
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    LeccoToday è in caricamento