No(t)te di inizio anno

  • Dove
    Chiesa di San Giorgio
    Indirizzo non disponibile
    Varenna
  • Quando
    Dal 03/01/2020 al 03/01/2020
    Ore 21
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Si intitola "No(t)te di inizio anno" il concerto che si svolgerà a Varenna venerdì 3 gennaio 2020 alla chiesa di San Giorgio, con ingresso libero. 

Si esibiranno Jacopo Taddei al sassofono e Roberto Porroni alla chitarra, con musiche di diversi compositori.

Il programma

B. BARTOK*    Sei Danze Rumene

R. GALLIANO*        Tango pour Claude

H. VILLA LOBOS        Distribucao de flores – Modinha

M.D. PUJOL            Pompeya

A. PIAZZOLLA*        Vuelvo al Sur
SVP

J.S.BACH            Aria sulla quarta corda BWV 1068
Preludio BWV 846  (Ave Maria di Gounod)

B. COCKBURN        Roulez sa bosse

E. MORRICONE*        For love one can die
                
E. NAZARETH        Cavaquinho

* Trascrizioni di Roberto Porroni

Il profilo dei musicisti

JACOPO TADDEI, nato nel gennaio '96 a Portoferraio (Isola d'Elba), a 17 anni si diploma al Conservatorio "G.Rossini" di Pesaro con dieci e lode e Menzione d'onore, per perfezionarsi poi al Conservatorio "G.Verdi" di Milano. Dal 2006 al 2015 , è stato premiato come Primo Assoluto in 21 competizioni internazionali e nazionali, tra cui il Primo Premio Claudio Abbado, nel 2015, per la sezione Saxofono, la vittoria - tra tutte le categorie strumentali - della Prima edizione del Premio del Conservatorio di Milano e l'Elba Festival Prize 2016, sino alla importante affermazione quest’anno al Premio Salieri-Zinetti con il debutto a New York. Ha suonato da solista con la Filarmonica della Scala, diretto da Daniele Gatti, con l'Orchestra dei Solisti di Mosca, diretto da Yuri Bashmet, con l'Orchestra Sinfonica dei Conservatori Italiani, diretto da Bruno Aprea. Ha tenuto recitals solistici in tutta Italia, in Europa e negli Stati Uniti. Alle Clinics Umbria Jazz 2015 a Perugia, ha ricevuto la Borsa di Studio per frequentare le Five Weeks al Berklee College of Music di Boston. A luglio 2016 ha ottenuto una scholarship quadriennale di 30.000 dollari annui. Nel 2017 gli è stata assegnata la Medaglia della Camera dei Deputati come riconoscimento al talento. Ha tenuto varie tournée negli Usa e in Oriente.

Varenna: la giovane Eleonora Bordoli premiata con la borsa di studio al merito scolastico

ROBERTO PORRONI è uno dei più noti esponenti del concertismo chitarristico. Vincitore di numerosi concorsi giovanili, perfezionatosi con Julian Bream e John Williams, nel 1978 è stato invitato personalmente in Spagna da Andrés Segovia iniziando una brillante carriera internazionale che ha moltiplicato le sue esibizioni in tutta Europa, in Nord America, in Medio Oriente, in Corea, Giappone, Singapore, in Australia, in America Latina e in Sud Africa, suonando per le maggiori istituzioni concertistiche (Philarmonie di Berlino, Musikverein di Vienna, Scala di Milano, Fairfield Hall di Londra, Filarmonica di San Pietroburgo, World Bank Auditorium di Washington, Mac Millan Theatre di Toronto, Simon Fraser University di Vancouver, Musikhalle di Amburgo, Gewandhaus di Lipsia, Palacio de Queluz di Lisbona, Ateneo di Madrid, Accademia Chopin di Varsavia, Oji Hall di Tokyo, Melba Hall di Melbourne, Teatro Colon di Buenos Aires).

Ha inoltre partecipato ad alcuni dei più importanti festival quali Dubrovnik Summer Festival, Berliner Festtage, Gewandhaus Festtage, Festival d'été di Québec, Miami Festival. Collaboratore della Radio Televisione Italiana, per cui ha curato molte trasmissioni sulla chitarra, ha registrato anche per numerose emittenti straniere. Intensa è la sua attività discografica (ha inciso dodici cd) e musicologica (sua è la prima edizione completa delle opere per chitarra di Niccolò Paganini). Grande successo hanno riportato le sue tournée in Russia, in Estremo Oriente e le dieci tournée in Canada e Stati Uniti, dove si è esibito nelle principali città (Chicago, Washington, New York, Detroit, Miami, Houston, Toronto, Montreal, Vancouver, Ottawa). Tiene regolarmente corsi di perfezionamento in diversi paesi. È direttore artistico de "I Concerti della Domenica" di Milano e del festival "Musica e Natura" (Grigioni - Svizzera). Si è laureato in Lettere, con tesi in Storia della Musica, presso l'Università Statale di Milano.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Mostre 2020 a Lecco: il calendario integrale

    • dal 10 dicembre 2019 al 31 marzo 2021
    • Varie
  • Il Giro del Lario in otto ristoranti

    • fino a domani
    • dal 10 agosto al 29 novembre 2020
    • Vedi programma
  • La scapigliatura

    • dal 19 settembre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Palazzo delle Paure
  • Capolavoro per Lecco

    • dal 5 dicembre 2020 al 6 aprile 2021
    • Palazzo delle Paure
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LeccoToday è in caricamento