rotate-mobile
Eventi Via dell'Eremo

"Discorso globale, sofferenza locale": al Manzoni gli studi psichiatrici di Benedetto Saraceno

L'autorevole psichiatra presenta in ospedale il suo nuovo libro, lunedì 13 ottobre.

Benedetto Saraceno, psichiatra fra i più autorevoli in Italia, presenterà all'ospedale Manzoni il suo nuovo libro "Discorso globale, sofferenze locali", volume che ricostruisce le azioni di intervento e di ricerca nell'ambito della salute mentale portate avanti negli ultimi anni, tracciandone un bilancio critico ed evidenziandone limiti e potenzialità.


A dialogare con l'autore ci saranno Antonio Lora, direttore del Dipartimento di salute mentale dell'Azienda ospedaliera di Lecco, e Aldo Bonomi che, oltre ad aver fondato l'istituto di ricerca Aaster, collabora con il Sole 24 Ore ed è Responsabile dei rapporti con il territorio di Expo 2015.


Saraceno oggi dirige il Centro studi internazionali Souq sulla sofferenza urbana, parte della Casa della carità di Milano. Formatosi a Trieste con Franco Basaglia e Franco Rotelli, ha diretto per 10 anni il Laboratorio di epidemiologia e psichiatria sociale dell'istituto milanese "Mario Negri", e il Programma di salute mentale dell'Organizzaqzione mondiale della sanità.


Nel libro che presenta al Manzoni, Saraceno evidenzia «l’esigenza di una impostazione sociale sulla Salute Mentale che vada ad affiancare o, in certi casi, a sostituire l’approccio esclusivamente biomedico» e individua «i limiti principali che impediscono le novità in materia, compreso il ruolo della psichiatria istituzionale».


L'appuntamento è, dunque, per lunedì 13 ottobre alle 18.30 presso l'aula bianca dell'ospedale Manzoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Discorso globale, sofferenza locale": al Manzoni gli studi psichiatrici di Benedetto Saraceno

LeccoToday è in caricamento