menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Poetry Slam": Varenna si aggiudica la prima tappa della seconda giornata

Simone Apicella di Varenna è il poeta più votato.

Varenna, fuori casa, si prende la rivincita su Lecco e vince per soli 3 punti su Abbadia Lariana la seconda giornata del "Poetry Slam".

Alla presenza del coordinatore della LIPS Lombardia, nonché Maestro di Cerimonia, Davide ScartyDoc Passoni, si sono presentate le squadre di Lecco: Matteo Bertuletti (cap) ,Emanuela Rossi, Edoardo Greppi; Varenna : Simone Apicella (cap) e Rocco Gerace; Abbadia Lariana: Patrizia Acerboni, Julia Blondel e Laura Mandelli (All.)

Tema della serata: “Europa: un sogno?“, scelto in quanto tema dell’anno dell’ Associazione Culturale Lettelariamente per tutta la sua attività culturale nel 2017. Tale tema risulterà determinante al fine del risultato finale.

Nella bella cornice della Sala Civica, dopo la scelta della giuria, del notaio Vincenzo e della recita della poesia Sacrifice ecco la prima poetessa, la prima poesia: Patrizia Acerboni per Abbadia Lariana.

Si succedono le poesie fino alla conclusione del primo round: le tre squadre si trovano tutte a 40 punti. Presagio di nuovi supplementari?

Alla presenza del Sindaco di Abbadia, Cristina Bartesaghi, vengono proiettati 3 video realizzati da classi delle medie e della superiori sempre sul tema dell’ Europa. Video molto apprezzati che verranno riproposti a Bellano, Cinema Teatro, il 6 maggio alle 14.30.

La seguente poesia, scritta da due alunni Assane Diouf e Cristian Donta, 11 anni, della scuola Primaria di Malgrate, sempre sul tema dell'Europa viene letta a conclusione dell’ intervallo:

UN VIAGGIO STUPENDO

Sognai di partire per un viaggio,
vidi colori stupendi in un grande
paese.
Udii lingue diverse differenti dalla mia.
Mi sentii libero nell'aria.
Sceso da una nave, come tanti,
tutti cantavano un inno
e non per questo mi sentii meno amato.
Eran tutti giovani come me al porto.
Assaggiai sapori nuovi e
conobbi volti stranieri.
Mi sentii come a casa.
Questa Europa, ora che son sveglio,
mi insegna che l'uomo è uomo...
come a casa mia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento