“La verità su Amedeo Consonni”

Con “La verità su Amedeo Consonni” lo scrittore Francesco Recami chiude la saga “della casa di ringhiera”: otto romanzi per un grande affresco che ha per protagonisti gli inquilini di questa abitazione milanese, ognuno alle prese con le sue fissazioni e miserie. Da pochi mesi sugli scaffali, questo nuovo libro è al centro del prossimo appuntamento con autore in programma alla Libreria Volante di Lecco. Fissato per sabato 15 febbraio 2020 alle 18, l’evento è il secondo di punta di un mese particolarmente ricco e che sabato 22 (alle 17.30) porterà in libreria anche il lecchese Matteo Mastragostino, autore della nuova graphic novel “Perlasca”.

Scrittore nato a Firenze, nel 2011 Francesco Recami esce con il primo degli otto romanzi citati, “La casa di ringhiera”, e da quel momento e con cadenza annuale appassiona i lettori con intrighi, omicidi ed equivoci, tutti con centro nevralgico proprio una delle tipiche abitazioni milanesi. Con uno stile a tratti sarcastico, che sconfina i generi e mescola mistero, avventura, horror, fantasy e mitologia, l’autore dà vita, ancora una volta, a una sorta di commedia degli equivoci post-moderna, in cui prendersi gioco dei luoghi comuni, persino quelli che caratterizzano i romanzi gialli.

Ora, dopo la “Morte di un ex tappezziere” (uscito nel 2016), la casa da cui tutto parte non sembra più la stessa, ha perso il suo volto più razionale: assassinato perché ha visto troppo – una strage tra poliziotti, acquirenti e venditori all’asta di giovani schiave dell’Est – Amedeo Consonni merita giustizia, verità. E così, nelle pagine di questo ultimo lavoro, Recami dà forma a un nuovo, avvincente, intreccio, una serie di iperboliche vicende che si aggrovigliano.

C’è l’anziano Luis De Angelis, che «sembra diventato più freddo – si legge nella presentazione del volume – verso l’eccessiva BMW Z3. 3.2 24 valvole roadster perché teme che il suo trilocale sia visitato da presenze demoniache»; c’è l’ex alcolista Claudio Giorgi, che scopre un segreto della signorina Mattei-Ferri, a sua volta determinata ad annientarlo; e ci sono, tra gli altri, il piccolo delinquente Daniel, i ragazzi Giorgi influenzati da visioni splatter, l’architetto imbroglioncello Du Vivier. «La trama ordinata – si legge ancora – diventa un groviglio inestricabile, ma è Enrico, il Cipolla, il nipotino adorato da Consonni, quello che fa di tutto sfidando l’impossibile per rivedere il nonno, a trovare l’ordito». Perché la storia di Consonni continua a essere, anche in quest’ultimo romanzo, la vera spina dorsale della narrazione.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Mostre 2020 a Lecco: il calendario integrale

    • dal 10 dicembre 2019 al 31 marzo 2021
    • Varie
  • La stagione teatrale 2019/20 di Spazio Teatro Invito

    • dal 18 ottobre 2019 al 24 aprile 2020
    • Spazio Teatro Invito
  • Seconda rassegna teatrale città di Valmadrera

    • dal 4 ottobre 2019 al 10 giugno 2020
    • Cinema teatro Artesfera
  • Ciak Cenacolo

    • dal 16 ottobre 2019 al 18 aprile 2020
    • Cenacolo Francescano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LeccoToday è in caricamento