Villa Tre Tetti: "Giorgio Riva nel quadrivio delle arti"

Da sabato 28 giugno è aperta la mostra "Giorgio Riva nel quadrivio delle arti" a Sirtori

Sabato 28 giugno, a Villa Tre Tetti di Sirtori, si è aperta la mostra Giorgio Riva nel quadrivio delle arti, con la presentazione di nuove sculture luminose e opere polisemiche che vanno ad arricchire la già ampia raccolta presente nella villa, nel giardino e nei boschi circostanti.

Le mostre e le manifestazioni saranno visitabili tutti i sabati di luglio dall’ora del tramonto alle 23.30.

"L’interessante e raffinata iniziativa - commenta l’assessore alla cultura, beni culturali, identità e tradizioni Marco Benedetti - già realizzata negli anni precedenti con grande successo di pubblico, si arricchisce quest’anno di nuove opere e sculture, ma soprattutto di una novità importante: l’idea di far divenire la mostra una collezione museale definitiva. Per questo nelle prossime settimane ci saranno importanti contributi di esperti e studiosi per definirne la formula.

Un ringraziamento a Giorgio Riva, artista che usa da sempre un linguaggio polisemico per muoversi tra pittura, scultura, informatica e musica, che ci dà l’opportunità di conoscere i diversi linguaggi dell’arte”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La calolziese Silvia protagonista di una delle più importanti fiere d'arte contemporanea d'Italia

  • Tragedia a Venezia. Imbarcazione si schianta: morto il recordman Buzzi, ferito Invernizzi

  • Valmadrera: si cerca Cesare Piras, visto l'ultima volta in città

  • Tragedia di Venezia: Nicolini è la seconda vittima lecchese. Invernizzi sotto osservazione

  • Addio al genio Fabio Buzzi: ha scritto la storia della motonautica

  • Tragedia a Casatenovo: muore al lavoro nell'azienda agricola

Torna su
LeccoToday è in caricamento