I luoghi dell'Adda - La zona Cesarini

Si intitola "La zona Cesarini" lo spettacolo che andrà in scena sabato 2 luglio alla Corte di Giorgio di Aizurro, frazione di Aruno.

La zona Cesarini è una metafora calcistica che sottende un riscatto avvenuto a tre fischi quasi giunti, figlia illegittima di un’italianissima arte di arrangiarsi e di tempi regolamentari di sofferenza, sacrificio e contenimento. Con la stessa tenacia, quattro personaggi logorati dai tempi che sono si tengono in piedi a vicenda, poggiati al solito tavolino del solito bar su cui annegare i pensieri e le angosce della vita quotidiana nel tifo sguaiato per la propria squadra di calcio. Proprio il calcio, quando il loro equilibrio di un castello di carte sembra sfaldarsi del tutto, fornisce l’assist per la svolta della vita. Il gol in rovesciata in cui ormai non spera più nessuno, da segnare all’ultimo minuto, prima che risuonino i tre fischi di una vita da panchinari in una squadra di bassa provincia.

La zona Cesarini è una commedia dolceamara, un non troppo tacito tributo a quelle pietre miliari del cinema italiano posate da maestri immortali quali Monicelli e Totò. Si mette in scena una “banda degli onesti” nella Brianza del ventunesimo secolo, con tutto il suo cinismo e la sua disillusa disperazione – ma anche un’incantata e creativa speranza.

Alle ore 19 sarà possibile cenare in piazza Resegone con l'associazione Amici di Tino. Prenotazioni al numero 339.2142606, quota di partecipazione 25 euro a persona. In caso di maltempo, lo spettacolo si terrà al Cineteatro Smeraldo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Camminando con le Pro Loco": diciassette appuntamenti per apprezzare il nostro territorio

    • dal 7 aprile al 29 settembre 2019
  • I Legnanesi a favore dell'Hospice Airuno

    • 8 settembre 2019
    • Cinema Teatro Jolly Olginate
  • E.State a Lecco

    • dal 31 maggio al 6 ottobre 2019
    • Tutta la città
  • Lecco Jazz Festival

    • Gratis
    • dal 2 luglio al 14 settembre 2019
    • Varie
Torna su
LeccoToday è in caricamento