Corsi di cucina: quali scegliere

La cucina è la tua passione ma non sai quale strada prendere? Vediamo insieme come scegliere il corso più adattato alle proprie esigenze

La cucina è senza dubbio uno degli argomenti più amati dagli italiani, e sono in molti a voler entrare nel campo della ristorazione per coltivare la propria passione. Il desiderio di imparare a cucinare, nasce dalla consapevolezza che ciò che mangiamo è fondamentale per il nostro benessere e per la nostra salute. Si sente proprio il bisogno di mangiare sano, assaporando i prodotti della nostra terra. Tutto ciò che vogliamo, è vedere piatti sani e genuini sulla nostra tavola. 

Per chi ha l’hobby della cucina, e per chi sogna di diventare uno chef, ricordiamo che esistono numerosi corsi di cucina, anche per chi è meno abile in questo campo. In ogni caso infatti, si cercherà sempre di migliorare le proprie abilità. Chiariamo che non basterà guardare semplici programmi in tv, leggere blog o video su Youtube. La cucina è fatta di esperienza, non è improvvisazione. Se si vuole realmente imparare l’arte del cucinare è utile frequentare un corso. 

Come scegliere un corso di cucina 

La cucina è una cosa seria. Lavorare in questo settore richiede studio della teoria e della pratica, gavetta, confronto con chef professionisti e tanta esperienza fatta di errori e buoni piatti. Per prima cosa è necessario informarsi per avere notizie su scuole e docenti competenti, che siano in grado di offrire la migliore esperienza sul campo. Scegliere un corso di cucina, comporta un investimento di tempo e denaro, quindi è bene scegliere con attenzione. Per scegliere la scuola più adatta alle nostre esigenze, bisognerebbe considerare alcuni aspetti importanti, come per esempio gli anni di esperienza degli insegnanti, sinonimo di affidabilità, credibilità e reputazione. 

Se la cucina è la nostra passione, ma non vogliamo che diventi una vera professione, magari è meglio scegliere un corso base, non pensato per avere sbocchi lavorativi. Mentre se il nostro sogno è quello di diventare uno chef, allora sarebbe meglio optare per un corso di formazione o una scuola di specializzazione. Chiaramente sceglieremo un corso anche in base a quelli che sono i nostri interessi. C’è chi preferisce approfondire i piatti della tradizione e chi preferisce concentrarsi sulle ricette innovative. Una volta capito quale strada prendere, si dovrà scegliere tra:

- Corso amatoriale, adatto a chi ha la passione della cucina e desidera cimentarsi in piatti tradizionali e non  

- Corso professionale e master, più articolati e complessi, adatti a chi desidera diventare un vero professionista nel campo della cucina

Corsi di cucina a Lecco

- Enaip Lecco Via Caduti Lecchesi a Fossoli, 29 

- ConfCommercio Piazza Giuseppe Garibaldi, 4 Lecco 

- Fondazione Clerici Via Francesco Baracca, 5, Lecco 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come diventare fisioterapista

Torna su
LeccoToday è in caricamento