Didattica a distanza: ecco le 4 migliori app per gli studenti

Ecco alcune tra le migliori app utilizzate dagli studenti in questo periodo di emergenza sanitaria, per affrontare al meglio la didattica a distanza

Questa pandemia ha influito moltissimo anche sull'istruzione. La scuola infatti, si è dovuta adattare rapidamente al cambiamento e gli alunni di ogni ordine e grado hanno dovuto iniziare ad utilizzare videolezioni e piattaforme online, con l'ormai famosa “didattica a distanza”.

Ecco alcune delle migliori applicazioni per gli studenti in dad.

Google Classroom

Prima tra tutte per la sua utilità, Google Classroom, un App di Google, perfetta per la didattica a distanza. Classroom, infatti,  aiuta gli insegnanti ad organizzare velocemente i compiti, inviare valutazioni e commenti in maniera efficiente e comunicare facilmente con i studenti.

Zoom

 Zoom, un app gratuita, compatibile per cellulare, tablet e pc che consente di fare video-chiamate tra molteplici utenti  e quindi creare vere e proprie riunioni  in cui è possibile condividere lo schermo del computer. Perfetta per lezioni o semplicemente per scambiarsi opinioni fra studeneti.

Duolinguo

Uno degli strumenti più popolari e conosciuti per l'apprendimento di una lingua è DuoLingo. DuoLingo è un ottimo esempio di applicazione diretta e mirata per l'apprendimento delle lingue a distanza. È molto semplice da utilizzare, ti basterà configurare il tuo profilo, scegliere la lingua di destinazione, e assegnarti degli obiettivi settimanali! Ogni corso di DuoLingo è composto da moduli, che sono raggruppati per abilità.

Studyblue 

Studyblue è la più grande biblioteca di studio in crowdsourcing, con oltre 400 milioni di flashcard, note e guide di studio di studenti. Con Studyblue puoi creare e condividere materiali di studio, cercare i contenuti di studio consigliati dai compagni di classe, monitorare i progressi, impostare promemoria e creare quiz personalizzati. Unisciti a 15 milioni di studenti su StudyBlue per studiare meglio insieme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nonostante la Dad, quest'anno si torna a bocciare

Torna su
LeccoToday è in caricamento