E-learning: quali sono i vantaggi e gli svantaggi della formazione online?

L'apprendimento online, soprattutto negli ultimi mesi ha preso sempre più piede. Vediamo come stare al passo con i tempi e sfruttare al massimo questo tipo di formazione a distanza

Il mondo dell’apprendimento e della conoscenza ormai è diventato accessibile a tutti, soprattutto in questo momento caratterizzato dall’emergenza Covid-19, alcuni sistemi come l’e-learning ci sono di grande aiuto. 

L’apprendimento online infatti, ha man mano preso sempre più piede. Basta un computer e una connessione internet per poter essere comunque operativi, e consentire a ragazzi e lavoratori di svolgere i propri compiti, gestendo l'organizzazione in modo più flessibile.

Con “Formazione a distanza” ci si riferisce a una tipologia di formazione che non è legata ad un aula fisica, ma virtuale. Si tratta di una metodologia che funziona grazie all’utilizzo di una rete internet, un dispositivo tecnologico, come il computer o il tablet, e in molti casi anche attraverso una piattaforma e-learning dedicata. Si tratta di piattaforme e-learning, in cui sono presenti le giuste qualificazioni e che danno la possibilità a tutti di seguire facilmente i corsi. L’e-learning sfrutta le potenzialità offerte dal web per espandere le occasioni di apprendimento in azienda, all’università e nella vita personale, in quanto le esigenze della formazione cambiano rapidamente e dobbiamo stare al passo con i tempi; inoltre il mondo digital è più flessibile, agevolando l’accesso all’istruzione per tutti.

Vediamo come funziona, quali sono vantaggi e svantaggi e come si stanno evolvendo le piattaforme per accogliere le innovazioni dell’era digitale

Vantaggi

Abbiamo provato a riassumere in un questo decalogo i pro dell’e-learning;

Facile condivisione dei contenuti con persone situate a grandi distanze;

Possibilità di apprendere secondo i propri ritmi di comprensione;

Possibilità di apprendere quello che serve quando serve;

Possibilità di riconsultare i materiali online e di vedere gli aggiornamenti inseriti dal docente in tempo reale;

Possibilità di personalizzare la struttura dei contenuti e di calendarizzare gli impegni;

Minori costi rispetto alla partecipazione a formazioni tradizionali (nessun allontanamento del dipendente da istruire dal posto di lavoro quindi una forte crescita della produttività individuale);

Possibilità di monitorare il proprio apprendimento grazie a software che rilevano i risultati (KPI) e gestiscono la didattica

Lezioni con supporti più semplici e d’appeal come audio, animazioni e video rispetto alle solite dispense, che fanno crescere in modo esponenziale la capacità cognitiva di chi partecipa;

Standardizzazione della metodologia d'insegnamento e conseguente uniformazione dei livelli di conoscenza dei partecipanti;

Facilità e tempestività d'aggiornamento dei contenuti.

Svantaggi

Alcune persone potrebbero soffrire la mancanza dell’interazione “fisica” con il docente;

Si dà meno importanza agli elementi non verbali della spiegazione;

Mancanza dell’aspetto sociale della relazione;

La mancanza della presenza di altri allievi e del docente potrebbe ridurre la motivazione all’apprendimento;

Riduzione della competizione con gli altri studenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Curriculum dello Studente: cos'è e come funziona

  • Approvata la legge che consente di iscriversi a più corsi di laurea

Torna su
LeccoToday è in caricamento