Green

Caldo e siccità, appello del sindaco: «Giorni delicati anche per le risorse idriche, evitate sprechi»

Marco Ghezzi si è rivolto ai calolziesi dal sito internet del Comune: «Fate un uso razionale dell'acqua potabile, evitate irrigazioni di prati nelle ore calde e lavaggi d'auto»

Giorni di caldo asfissiante, l’Amministrazione di Calolziocorte lancia un appello ai cittadini: «Razionalizzate l’acqua e soprattutto non sprecatela». L’intervento, pubblicato anche sul sito internet del Comune, porta la firma del sindaco Marco Ghezzi. «In considerazione delle condizioni meteo che si stanno verificando in questo periodo estivo che comportano un indebolirsi delle riserve idriche della Provincia di Lecco - spiega il primo cittadino - invitiamo tutta la cittadinanza ad un uso corretto e razionale dell’acqua potabile al fine di evitare inutili sprechi. In particolare, in conseguenza dell’aumento dei consumi idrici per le alte temperature della stagione calda, e la riduzione della capacità di produzione delle fonti idriche presenti sul territorio, invitiamo la cittadinanza a limitare l’impiego dell’acqua potabile per usi diversi da quello alimentare domestico e per l'igiene personale».

Tra oggi e domani il picco di caldo, i consigli per difendersi dall'afa

Viene quindi richiesto di limitare l'irrigazione dei prati, orti e dei giardini (evitando di concentrarla nelle fasce diurne per effettuarla durante la notte);  il lavaggio privato di autoveicoli; e il riempimento delle piscine, vasche da giardino, fontane ornamentali. «Confidiamo nel senso civico di tutti per la tutela di un bene prezioso quale è l’acqua - aggiunge il sindaco Ghezzi - La collaborazione della popolazione, che sentitamente ringraziamo e la presa di coscienza individuale, permetterà sicuramente un sensibile risparmio di acqua». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldo e siccità, appello del sindaco: «Giorni delicati anche per le risorse idriche, evitate sprechi»

LeccoToday è in caricamento