Creazione di nuovi boschi nel Lecchese, 260mila euro per sei aree verdi

In occasione della Giornata dell'albero, Regione Lombardia ha annunciato di avere stanziato fondi per 95 progetti. Nel Lecchese interessati il Parco del Curone, Missaglia, Olgiate, Airuno e Imbersago

Il Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone

«La Regione Lombardia ha stanziato 9 milioni di euro per la creazione di nuovi boschi in pianura e collina, il miglioramento di quelli esistenti e opere di sistemazione idraulico forestale. Saranno finanziate 95 domande, di cui 42 pervenute da enti pubblici e 53 da imprese agricole, fondazioni, onlus e consorzi forestali». 

Lecco, oltre 400mila euro di contributi alle biblioteche del Sistema

Lo ha annunciato in occasione della giornata dell'albero l'assessore all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi della Regione Lombardia Fabio Rolfi. Queste risorse serviranno per interventi mirati alla protezione, conservazione, valorizzazione degli ecosistemi forestali, alla tutela della biodiversità, alla creazione di nuovi boschi nelle aree a insufficiente coefficiente di boscosità e alla prevenzione del dissesto idrogeologico nelle aree delle colline pedemontane.

Oltre ai 95 progetti finanziati sono giunte altre 23 domande non ammesse a finanziamento per mancanza di risorse, ma che mantengono la validità in graduatoria per ventiquattro mesi. Il Lecchese è territorio interessato dall'iniziativa regionale, con sei progetti coinvolti e un totale di 261.042,02 euro di contributi.

«Foreste urbane obiettivo ambizioso e auspicabile»

«Il bando ha avuto un successo straordinario, sintomo della sensibilità crescente verso le tematiche ambientali e il verde come fattore per migliorare la qualità di vita nelle città. Con queste risorse andiamo a mitigare anche il rischio idrogeologico. Le foreste urbane sono un obiettivo tanto ambizioso quanto auspicabile. È necessario - ha proseguito l'assessore Rolfi - mettere in pratica un grande piano di tutela di questi ambienti anche per far fronte ai cambiamenti climatici in atto. Questo è un primo passo concreto, visto l'investimento. La Regione Lombardia è in campo per salvaguardare i boschi e per promuovere modelli più sostenibili di vita anche nei centri urbani. Non solo a parole, ma investendo in progetti lungimiranti condivisi con gli enti locali e utili non solo al miglioramento della qualità della vita, ma anche alla diffusione di una rinnovata cultura ambientale».

I progetti finanziati nel Lecchese

  • Montevecchia - Parco regionale di Montevecchia e della Valle del Curone - € 64.142,80
  • Missaglia (loc. Maresso) - Parco regionale di Montevecchia e della Valle del Curone -€ 44.347,72
  • Missaglia (loc. Lomaniga) - Parco regionale di Montevecchia e della Valle del Curone - € 44.424,59
  • Olgiate Molgora - Comune Olgiate Molgora - € 18.551,07
  • Airuno - Comune Airuno - € 44.797,98
  • Imbersago (est) - Comune Imbersago - € 44.777,86

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Regione Lombardia, Fontana conferma: «Da domenica saremo in "zona arancione". No al "liberi tutti"»

  • Lombardia, Fontana annuncia: «Siamo in zona arancione, a breve la decisione del governo». Cosa cambia

  • Furgone si ribalta all'interno di una galleria: lunghe code sulla Statale 36, chiuso il tratto di Perledo

Torna su
LeccoToday è in caricamento