rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Green Lungolario 4 Novembre

«Poca acqua e inquinamento»: il caso del lago arriva in Regione Lombardia

Raffele Erba, consigliere dei Cinque Stelle, ha chiesto e ottenuto di parlarne con la Commissione Ambiente di Regione Lombardia

La duplice problematica dell'inquinamento e del livello del Lago di Como sarà affrontata nei prossimi giorni (per la precisione il 23 gennaio) dalla commissione Ambiente della Regione Lombardia. Stando ai dati rilevati dalla stazione posta a Malgrate (laghi.net), il livello del lago in quella zona è vicino a quota 197.37 mslm, quota dello zero idrometrico. Situazioni più preoccupanti si registrano a Olginate, zona dov'è installata la diga sull'Adda.

Incontro voluto dai Cinque Stelle

A chiedere l'incontro per affrontare questi due temi, importanti per la salute ambientale del territorio lariano, è stato il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Raffaele Erba: «Dopo l’ennesimo sollecito, finalmente, il consiglio regionale e i commissari che si occupano di ambiente saranno aggiornati sui gravi problemi nei quali versa il Lago Di Como. Mi auguro che l’audizione sia l’inizio di un percorso virtuoso che possa trovare soluzioni concrete all’inquinamento da microplastiche e al problema del livello delle acque che è tenuto artificiosamente e costantemente sotto lo zero idrometrico. L’economia della zona dipende dal nostro lago ed è ora che la Regione Lombardia faccia la sua parte».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Poca acqua e inquinamento»: il caso del lago arriva in Regione Lombardia

LeccoToday è in caricamento