menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Internet super veloce a Lecco, quasi metà città è coperta dalla banda ultra larga

Proseguono a pieno ritmo i lavori per la posa della rete a fibra ottica

Proseguono a pieno ritmo i lavori per installare sul territorio di Lecco la rete in fibra ottica per la connessione internet superveloce: i tecnici all’opera per conto del Comune e di Telecom Italia hanno già completato la posa dei cavi sul 50% circa del territorio comunale.

Il progetto prevede il completamento dei lavori entro la fine dell’anno, con la posa di oltre 20 chilometri di cavi che porteranno la rete in grado di raggiungere fino a 50 Megabit al secondo in 20mila unità immobiliari, pari a circa il 90% delle case e dei negozi del capoluogo. Decisamente un passo in avanti in una città che, finora, si è trovata molto indietro sul piano del digital divide.

Soddisfatto dell’andamento dei lavori è l’Assessore ai lavori pubblici Corrado Valsecchi: «I lavori proseguiranno senza soluzione di continuità per tutta l’estate - spiega -l’importanza di questo intervento è evidente, per la città di Lecco rappresenta un netto cambio di passo e la collaborazione instaurata con Telecom Italia sta portando ai risultati sperati. Anche con questa operazione mettiamo le basi per una città moderna, dinamica, turistica che vuole confrontarsi con le altre realtà internazionali».

Per la posa della banda ultra larga, che rientra nel piano Nagan (Next generation access network) di Telecom Italia, vengono utilizzate  vengono utilizzate sia le infrastrutture della compagnia telefonica, sia quelle pubbliche, e per gli scavi sono impiegate tecniche e strumentazioni innovative a basso impatto ambientale, che minimizzano i tempi di intervento, l’area occupata dal cantiere, l’effrazione del suolo, il materiale asportato, il deterioramento della pavimentazione e, conseguentemente, i ripristini stradali.

«Siamo certi che nella costruzione di una città più competitiva sia necessario passare anche attraverso un ammodernamento tecnologico di questo tipo - sottolinea il Sindaco di Lecco, Virginio Brivio - in grado di migliorare quantitativamente e qualitativamente le prestazioni di cui possono usufruire i cittadini e le imprese di Lecco di oggi e di domani».

Con la fibra ottica sarà possibile, da casa e dal luogo di lavoro, fruire di video in alta definizione, gaming on line multiplayer in alta qualità e contenuti multimediali resi disponibili contemporaneamente su smartphone, tablet e smart TV. Le imprese, inoltre, potranno accedere al mondo delle soluzioni professionali IT, e ad applicazioni innovative nell’ambito della telepresenza, della videosorveglianza, dei servizi di cloud computing per le aziende e quelli per la realizzazione del modello di città intelligente, che passa anche attraverso la sicurezza e il monitoraggio del territorio, l’infomobilità e le reti sensoriali per il telerilevamento ambientale.

«Anche Lecco entra nella lista delle principali città scelte da Telecom Italia per la realizzazione della nuova rete in fibra ottica – ha sottolineato Gianni Moretto di Telecom Italia – Questa moderna infrastruttura di rete consentirà ai cittadini e alle imprese di usufruire di servizi innovativi in grado di contribuire allo sviluppo dell’economia locale e alla sempre maggiore efficienza dei servizi urbani, ad esempio nel campo dell’infomobilità e in quello della sicurezza. Si tratta di un importante risultato reso possibile grazie agli importanti investimenti programmati da Telecom Italia e alla collaborazione con l’Amministrazione Comunale, fattori che consentiranno di realizzare rapidamente le attività di scavo e di posa minimizzando sia i tempi d’intervento sia i relativi costi e l’impatto sulla città».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento