rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
life

Ora della Terra, si spengono le luci a palazzo Bovara

In occasione dell'evento targato Wwf, il 28 marzo il Comune resterà al buio per mezz'ora. Campione: «Un gesto simbolico per sensibilizzare sul tema del risparmio energetico»

Il prossimo 28 marzo si celebra in tutto il mondo l’Ora della terra, la più grande mobilitazione globale, mossa dal desiderio di fermare il cambiamento climatico e di farlo intervenendo in maniera simbolica, ma anche concreta, su delle abitudini di vita legate all’utilizzo dell’energia.

Il protagonismo di ciascuno nel processo di “cambiamento del cambiamento climatico" ("Change climate change” è il motto) si concretizza in una serie di azioni quotidiane, promosse nel corso della serata di sabato 28 marzo, per mezzo di un’iniziativa che giunge quest’anno alla sua ottava edizione.

L’ambizione dell’evento pensato dal Wwf e denominato “Earth hour 2015” è quella di “spegnere le luci del pianeta” in una suggestiva “ora di buio”. Dalle 20.30 alle 21.30 di sabato, per aderire come ogni anno all’iniziativa simbolica e promozionale che chiede alle istituzioni, alle imprese e a tutti i cittadini di tendere una mano alla sensibilizzazione veicolata dall’Ora della terra, il Comune di Lecco spegnerà completamente le luci del palazzo comunale di Piazza Diaz, 1.

«Si tratta di un piccolo gesto simbolico, – spiega l’assessore all’Ambiente Vittorio Campione - certamente poco significativo a livello locale, che assume tuttavia importanza in quanto parte di una mobilitazione globale. Lo scopo è quello di portare l’attenzione, ancora una volta, sul tema del risparmio energetico».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ora della Terra, si spengono le luci a palazzo Bovara

LeccoToday è in caricamento