menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lecco, qualità della vita in calo: la città è cinquantacinquesima in Italia

Le "pagelle" del Sole 24 ore mostrano la città in discesa rispetto al 2013.

La qualità della vita a Lecco è in discesa rispetto al 2013. A dirlo è la classifica stilata dal Sole 24 ore, che ogni anno confronta le province italiane in base a un'articolata serie di parametri raggruppati in 6 grandi categorie: popolazione, ordine pubblico, affari e lavoro, servizi, ambiente e salute, tempo libero, tenore di vita.

La classifica 2014 vede Lecco scendere di ben 10 posizioni rispetto allo scorso anno: il capoluogo lariano si piazza infatti alla posizione numero 55 su 107, da 45esima che era nel 2013. Una posizione, quella a metà classifica, che la città occupa anche prendendo in esame solo i capoluoghi lombardi: nella graduatoria regionale, che vede Milano al primo posto e ottava in Italia, Lecco raggiunge solo la settima posizione.

La città della penisola dove si vive meglio, quest'anno, è Ravenna, che scalza Trento, prima classificata dello scorso anno; maglia nera, invece per Agrigento, che torna per la terza volta (era già successo nel 2007 e nel 2009) a essere la città italiana in cui si vive peggio. Lo scorso anno era stata Napoli a chiudere la classifica.

In Lombardia, invece, sono Milano e Sondrio le città dove la qualità della vita è migliore, piazzate rispettivamente alle posizioni 8 e 14 della classifica nazionale; fanalino di conda regionale, invece, è Lodi, in 69esima posizione, preceduta da Pavia, 59esima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento