menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milano, in metro si entra con la carta di credito (come a Londra): "addio" al biglietto di Atm

Parte la sperimentazione Atm, apripista in Italia. Come funziona: prezzi, controlli e durata

Niente più biglietto, ma soltanto una "strisciata". È partita la rivoluzione di Atm, che giovedì ha lanciato ufficialmente il pagamento con carta di credito in tutte le stazioni metropolitane cittadine

La novità - sulla scorta di quanto succede a Londra e in altre nove città del mondo, nessuna italiana - è semplicissima: per superare i tornelli non sarà più necessario avere il biglietto, ma basterà poggiare la carta di credito contactless sul lettore, riconoscibile perché "colorato" di arancione. 

Video | Il primo ingresso in metro con la carta del dg Giana

Ai viaggiatori basterà avvicinare la carta in ingresso e in uscita - è necessario usare sempre la stessa carta - per viaggiare senza problemi. "Inoltre - spiega l'azienda - utilizzando la stessa carta o dispositivo contactless per tutti i viaggi effettuati durante la giornata" il sistema calcolerà in automatico "la migliore tariffa giornaliera", altrimenti il costo del biglietto verrà calcolato in base alle tariffe classiche considerando le fermate di inizio e fine viaggio. .

"Il servizio è attivo al momento sull’intera rete metropolitana ed è necessario che il viaggio inizi in metro. È poi possibile proseguire il viaggio - ha chiarito Atm - sui mezzi urbani di superficie fino alla validità oraria del biglietto". E in caso di "blitz" dei controllori ai pendolari "moderni" basterà presentare la carta di credito utilizzata al momento dell'ingresso in metropolitana. 

Il lettore sui tornelli della Metro Milano

carta credito tornello metro atm-2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento