Green

Ora della Terra 2015, il Wwf lecchese invita i Sindaci del territorio a partecipare

L'associazione a difesa dell'ambiente chiede l'adesione alla manifestazione contro il cambiamento climatico

La Opera House e l'Harbour Bridge di Sydney, spenti per la prima volta durante l'Ora della Terra 2007 (foto madradish/Wikipedia)

Sabato 28 marzo tornerà l'Ora della Terra, il più grande evento simbolico a livello mondiale per sensibilizzare il cambiamento climatico: dalle 20.30 alle 21.30, infatti, le luci si spengono per un'ora in tutto il mondo, seguendo tutti i fusi orari dal Pacifico alle coste atlantiche.

Il Wwf lecchese ha inoltrato a tutti i Sindaci della provincia  l'invito  a partecipare del presidente nazionale dell'associazione, Donatella Bianchi: essendo città e paesi i centri fondamentali della manifestazione, che quest'anno avverrà sotto lo slogan "Change Climate Change", Cambia il cambiamento climatico, i Sindaci avranno la possibilità di manifestare l'adesione delle proprie comunità all'Ora della Terra. «Le Città sono tra gli attori principali - affermano gli ambientalisti lecchesi - veri e propri motori dell’innovazione e del cambiamento possibile».

«Dalla prima edizione del 2007, che ha coinvolto la sola città di Sidney - raccontano gli attivisti - la grande ola del buio si è rapidamente propagata in ogni angolo del Pianeta lasciando al buio monumenti, piazze e strade per manifestare insieme contro i cambiamenti climatici e si è confermata come evento di forte valenza simbolica, un’occasione per rendere esplicita la volontà di sentirsi uniti in una sfida globale, che nessuno può pensare di vincere da solo».

In occasione dell'Ora della Terra, il 28 marzo l'associazione organizza un'escursione nella Riserva naturale di Pian di Spagna nell'ambito del corso di birdwatching "Amici con le ali", durante il quale ai partecipanti sarà riservata una piccola sorpresa proprio per celebrare l'Ora della terra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ora della Terra 2015, il Wwf lecchese invita i Sindaci del territorio a partecipare

LeccoToday è in caricamento